I valdostani Minimo Vitale approdano alle audizioni live di Musicultura

Il gruppo, che era era già stato scelto per la Première del festival maceratese, ha superato il turno raccogliendo complessivamente 666 voti e approdando alle audizioni live. Si esibiranno sabato prossimo, 2 marzo.
MINIMO VITALE fotohd
Cultura

Ci sono anche i valdostani Minimo Vitale tra le sessanta band selezionate per le audizioni live di Musicultura, il festival sonoro che dal 2005 – dopo gli anni, dal 1990, passati a Recanati – va in scena allo Sferisterio di Macerata.

Il gruppo era già stato scelto per la Première di Musicultura, assieme agli aostani D+, trio rap/pop formato da CaviaLame e Phastidio (nomi d’arte di Carlo Giordano, Samuele Lame e Davide Rasoira). In quella fase, i Minimo Vitale hanno superato il turno raccogliendo complessivamente 666 voti.

“Tre mesi di ascolto e più di 2000 canzoni dopo, ci siamo! Ecco le 60 proposte artistiche selezionate per le Audizioni Live di Musicultura 2024”, annunciano gli organizzatori del festival con un post sui social.

Ora, spazio sul palco ai Minimo Vitale che si esibiranno sabato prossimo, 2 marzo.

Il cartellone delle audizioni live di Musicultura

La band

I Minimo Vitale, nati come cover band dei Massimo Volume, sono Alberto Neri, Davide Torrione, Luca Consonni, Josy Brazzale e Alessandro Longo. Il gruppo, consolidando la sua attività live data dopo data, ha tagliato traguardi come la vittoria del concorso Rock Targato Italia e l’apertura, invitati da Cristiano Godano, ad aprire un concerto dei Marlene Kuntz.

I valdostani D+ e Minimo Vitale alla Première di Musicultura

4 febbraio 2024

MINIMO VITALE
Minimo Vitale

Musicultura, il concorso nazionale che “da 34 anni ascolta, premia, promuove le espressioni artistiche della nuova canzone d’autore popolare e italiana”, lancia una nuova “fase zero”. E’ la “Première”, che apre al pubblico una finestra sulla variegata realtà musicale della manifestazione, consentendogli di esprimersi e di contribuire attivamente alla scelta degli artisti che andranno alle audizioni live. E tra i 101 selezionati per questa nuova parentesi ci sono anche gli aostani D+ e Minimo Vitale.

A partire dal 5 febbraio, e per una settimana, le proposte più interessanti, tra le quali le formazioni valdostane, potranno essere ascoltate e votate sul portale votazioni.musicultura.it, che sarà raggiungibile solo da domani. Dalle 15 di lunedì 5 alla stessa ora di lunedì 12, il pubblico potrà esprimere 5 preferenze. Le cinque proposte artistiche che, allo scadere delle votazioni, avranno ottenuto più voti accederanno di diritto alla fase delle audizioni live (al teatro Lauro Rossi di Macerata, dal 1° al 10 marzo prossimi), insieme a quelle scelte, nella stessa rosa, da Musicultura stessa.

Formato da Cavia, Lame e Phastidio (nomi d’arte di Carlo Giordano, Samuele Lame e Davide Rasoira), D+ è un trio rap/pop che, nel 2023, si è aggiudicato il Majic Music Contest (vincendo così la registrazione di un singolo nello studio Tde ProductionZ di Simone Momo Riva).

Lame - Sotto i Vestiti
Lame dei D+.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte