I vincitori della 55esima Mostra concorso dell’artigianato di tradizione

La giuria ha determinato i vincitori, nelle diverse categorie ,dell'edizione 2008 della Mostra concorso allestita in Piazza Chanoux ad Aosta. Sono 351 le opere presenti che si rifanno al tema "Dall'uva al vino". Premiate anche le opere "Al buio".
Mostra concorso dell'artigianato di tradizione
Cultura
La Mostra concorso dell’artigianato di tradizione, inaugurata sabato scorso, in P.zza Chanoux ad Aosta, aveva quale filo conduttore di questa 55esima edizione“Dall’Uva al Vino”. A questo tema si sono rifatte le 351 opere frutto della creatività e della ricerca storica degli artigiani. Come ogni anno un’apposita giuria ha definito i vincitori di ogni categoria.

Il premio per la “ricerca storica” è stato assegnato all’impresa SABOFER di Savin Mauro che ha sviluppato il tema “fochaou di corne” nella categoria ferro battuto. La motivazione del premio è stata la seguente “pur nella limitata disponibilità delle fonti consultabili, l’autore è riuscito attraverso una indagine sul territorio a produrre una ricerca sul manufatto che, seppur essenziale, è assolutamente ancorata alla realtà locale”.

Tra le novità di questa edizione figura, inoltre, la Mostra tattile, “Una carezza svela l’amore” un’iniziativa finalizzata a far gustare l’artigianato in modo diverso anche a persone ipovendenti. Allestita in via Anfiteatro ad Aosta è visitabile fino al 17 agosto dalle ore 10 alle ore 23. Trentasette sono le opere esposte nel salone della Fondazione dell’Ecole maternelle Mons. Jourdain. I vincitori di questa particolare iniziativa sono stati: 1° premio : MOTTA Dario; 2° premio: GADIN Carlo; 3° premio: SEGHESIO Carlo.

 
Di seguito i nominativi delle categorie premiate dalla giuria:

ACCESSORI IN PELLE E CUOIO – “cintura porta attrezzi”
Opera n. 1 APOSTOLO Felice – fuori classifica perché già premiato in altra categoria. Opera n. 2 BERTOLA Daniella – fuori classifica perché già premiata in altra categoria

ATTREZZI ED OGGETTI PER L’AGRICOLTURA – “barlet” (barilotto portatile con manico)
1° opera n. 10 CHARBONNIER Livio
2° opera n. 9 MONEY Silvio Livio
3° opera n. 11 DESAYMONET Marino

CANAPA DI CHAMPORCHER – “tovaglietta copri-cesto per merenda”
1° opera n. 24 LOU DZEUT Società Cooperativa
opera realizzata da DUCLER Adriana

COSTRUZIONI IN MINIATURA – “la Torre di Les Crêtes” – Aymavilles
1° e 2° premio non assegnati
3° opera n. 33 EULA Liliana

COSTUMI TRADIZIONALI – “abito da lavoro da donna”
1° premio non assegnato
2° opera n. 39 MILIONE Soccorsa
3° opera n. 38 CICCONE Dora
premio “produttore professionale” opera n. 37 – D’SOCKA Società Cooperativa
opera realizzata da FERRARIS Luciana

DENTELLES DI COGNE – “coppia di tendine”
1° opera n. 48 Les Dentellières de Cogne Soc. Coop.
opera realizzata da GERARD Ivonna – GERARD Lauretta

DRAP DI VALGRISENCHE – “gualdrappa” (coperta per mulo/cavallo)
1° opera n. 56 Les Tisserands Société Coopérative
opera realizzata da PERRON Renza – PERRON Delia

FIORI IN LEGNO – “carlina acaulis” (senza stelo)
1° opera n. 62 DI CENTA Lorenzo
2° opera n. 63 BERTOLA Daniella
3° opera n. 67 CAPUZZO Vincenzina

GIOCATTOLI – “roulette valdostana”
1° opera n. 79 FRANCO Bruno e opera n. 81 ZAVATTARO Roberto – fuori classifica perché già premiato in altra categoria
2° opera n. 74 FUSINAZ Joël
3° opera n. 71 JACQUIN Giovanni

INTAGLIO DECORATIVO
“portaformaggio con coperchio”
1° opera n. 97 BRUNIER Marino
2° opera n. 106 BOCH Andrea
Opera n. 107 CHARBONNIER Livio – fuori classifica perché già premiato in altra categoria
3° opera n. 111 MARCATI Silvio

“tabacchiera”
1° opera n. 170 BERTHET Diego
2° opera n. 208 LAURENZIO Silvano
3° ex-aequo opera n. 179 DALLA VALLE Silvia
3° ex-aequo opera n. 171 GIANNOTTI Barbara

La Giuria sottolinea che l’opera n. 168 (VERTHUY Italo) è meritevole di menzione per “innovazione e perfetta funzionalità”

LAVORAZIONI IN FERRO BATTUTO
“fochaou di corne” (zappa da vigna a 2 punte)
1° opera n. 224 BERTOLIN Giulio
premio “produttore professionale” opera n. 229 MOGNOL Livio

MOBILI – “scaffale portabottiglie”
premio “produttore professionale
opera n. 235 VARISELLAZ Fabrizio

OGGETTI IN VANNERIE – “cesto per la raccolta dell’uva”
1° opera n. 265 TUTEL Silvio
2° opera n. 258 DANNE Ezio Andrea
3° opera n. 253 BOLLON Rina

OGGETTI TORNITI – “ciotola con alette” (coupe à boire)
1° opera n. 327 ZAVATTARO Roberto
Premio “produttore professionale” – opera n. 323 – LES AMIS DU BOIS di Brunet Corrado e C. s.n.c.
opera n. 293 – FRANCO Bruno – fuori classifica perché già premiato in altra categoria
2° opera n. 298 DALLE Claudio
3° opera n. 315 VACQUIN Renato

PIETRA LOCALE – “lavandino da cantina”
1° premio non assegnato
2° opera n. 349 COLLE’ Rino

SABOTS, ZOCCOLI IN CUOIO, PIOUN (SOCK) – “calzature tradizionali da lavoro da donna”
1° opera n. 361 APOSTOLO Felice
Opera n. 357 D'SOCKA Società Cooperativa (opera realizzata da STEVANON Anna) – fuori classifica perché già premiato in altra categoria

SCULTURE – “la vite ed il vino”
bassorilievo:
1° ex-aequo opera n. 375 VIERIN Enzo
1° ex-aequo opera n. 389 BORROZ Ildo
3° opera n. 388 DORIO Patrich

tuttotondo:
1° opera n. 437 CLOS Massimo
premio “produttore professionale opera n. 432 VIERIN Siro
2° opera n. 434 TODDE Maria Christina

CERAMICA – “servizio di scodelle” (6)
1° e 2° premio non assegnati
3° opera n. 26 CERAMICHE D’ARTE FAZZARI Soc. Coop. Artigiana

ORO E ARGENTO – “medaglia per premiare i vignerons”
1° e 2° premio non assegnati
3° opera n. 348 CHATRIAN Riccardo

RAME – “alambicco”
1° e 2° premio non assegnati
3° opera n. 355 GUGLIELMETTI Andrea

VETRO – “la vite ed il vino”
1° e 2° premio non assegnati
3° opera n. 464 F.W. GLASS di Frachey Franco

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura