Il giovane Ilario Gianotti inaugura una mostra di disegni in Cittadella

Sono 15 quadri realizzati con la tecnica fotorealistica che il 18enne aostano ha dipinto negli ultimi anni nei pomeriggi liberi in biblioteca. Rimangono esposti in Caffetteria fino al 17 febbraio.
Ilario Gianotti
Cultura

Sembrano fotografie in bianco e nero, sono invece disegni, realizzati a matita con una cura e un’attenzione per il particolare che si potrebbero definire maniacali. Sono in tutto 15 quadri che, da ieri, martedì 2 febbraio, sono esposti sui muri della Caffetteria della Cittadella di Aosta fino al 17 febbraio prossimo.

A realizzarli è un giovane 18enne aostano, Ilario Gianotti, studente al liceo scientifico Berard, che ha deciso da alcuni anni a questa parte di trascorrere interi pomeriggi in biblioteca a disegnare e a riprodurre immagini con la tecnica fotorealistica. “Tutto è iniziato con una banale sfida con un mio amico a cui ho lanciato l’idea di riprodurre una foto: io stesso mi sono poi stupito del risultato e ho voluto continuare” ci racconta Ilario.

Ieri sera l’inaugurazione di questa sua prima esposizione alla presenza del referente per le attività culturali della Cittadella Enrico Montrosset. “Ilario per me è un talento che va sostenuto e noi di Cittadella abbiamo deciso di farlo. Vorrei che altri giovani come lui ci proponessero progetti ed iniziative, noi siamo qui per loro”.

I soggetti che Ilario disegna sono principalmente ritratti, volti di persone care, figure femminili in primis. “Mi attraggono gli sguardi delle persone e in particolare di alcune donne che mi hanno regalato molto da un punto di vista affettivo, che hanno saputo incuriosirmi ed affascinarmi, a volte fatto anche un po’ soffrire, ma che sicuramente mi hanno permesso di crescere molto sia come persona che come artista e di assegnare alle opere più recenti un significato speciale”

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte