Jimmy Ghione apre a Champoluc la rassegna “Ayas cultura”

Prende il via il 4 agosto la consueta rassegna culturale “Ayas cultura” che anima le serate di residenti e turisti della località ai piedi del Monte Rosa. E' promossa dal Comune e curata dal giornalista Roberto Mancini.
Gimmy Ghione
Cultura

Prende il via lunedì prossimo, il 4 agosto, la consueta rassegna culturale “Ayas cultura” che anima, nel mese di agosto, le serate di residenti e turisti della località ai piedi del Monte Rosa.
Promossa dall’Amministrazione comunale e curata dal giornalista Roberto Mancini anche quest’anno Ayas cultura ospita personaggi di spessore, noti a livello nazionale.

Ad aprire la rassegna sarà Jimmy Ghione, l’inviato del telegiornale satirico ‘Striscia la notizia’, che racconterà la sua esperienza e il suo impegno nell’approfondimento di inchieste televisive in diverse regioni italiane. L’incontro, come tutti quelli in programma, si svolge al Palazzetto dello Sport di Champoluc con inizio alle ore 21.

Il giorno successivo, martedì 5 agosto, sarà la volta dell’ex ministro all’integrazione del Governo Letta Cécile Kyenge, eletta di recente al parlamento europeo che presenterà il suo libro “Ho sognato una strada”, pubblicato nei mesi scorsi da Edizioni Piemme di Milano. Un pamphlet dalle argomentazioni forti, che non si limita a sviscerare i temi che l’hanno vista al centro del dibattito politico e mediatico, ma che racconta tante storie: vicende talvolta drammatiche di dignità umana negata e calpestata, ma anche avventure a lieto fine d’integrazione positivamente realizzata, che mostrano un volto italico aperto all’arrivo del nuovo e capace d’intuire che gli immigrati non sono un pericolo ma un’occasione di mutua crescita.

La rassegna prosegue poi il 9 agosto con la presentazione del libro “l’amore involontario”, della valdostana Chiara Marchelli. Il 12 agosto è previsto un incontro dedicato al delicato tema della giustizia con il giudice di Cassazione Piercamillo Davigo che presenterà la sua ultima fatica letteraria dal titolo ”Processo all’ italiana”.

Tra gli altri appuntamenti anche l’incontro con giornalisti Giorgio Machiavello (Stampa) e Andrea Riscassi ( Rai di Milano) che presenteranno, a pochi giorni dall’avvio dell’edizione 2014, il libro scritto dopo l’avventura del Tor del Géants “Magical Mystery Tor” con proiezione foto di Stefano Torrione . Il 23 agosto Ayas cultura ospiterà don Antonio Sciortino, direttore di Famiglia cristiana per concludersi il 26 con la ricercatrice Simona D’Agostino.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte