Cultura e spettacolo di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 15 Gennaio 2010 0:00

“Le Guiandéc e le Fouehtéc de Vion-a” a Parigi per l’Arbre de Noël

La compagnia teatrale di Hône sabato 23 gennaio a Parigi proporrà al pubblico di immigrati valdostani lo spettacolo teatrale “Le cahier oublié”, scritto e diretto da Roger Vuillermin.

La compagnia teatrale di Hone
Alle celebrazioni per i festeggiamenti dell’86esimo Arbre de Noël des Valdôtains, organizzato dall’Union Valdôtaine di Parigi in collaborazione con la Presidenza della Regione per rinsaldare i legami tra i valdostani immigrati nella regione parigina e la Valle d'Aosta, sarà protagonista anche il teatro, in particolare la compagnia teatrale di Hône “Le Guiandéc e le Fouehtéc de Vion-a”. Sabato 23 gennaio prossimo, infatti, la compagnia teatrale proporrà al pubblico di immigrati valdostani lo spettacolo teatrale “Le cahier oublié”, scritto e diretto da Roger Vuillermin. La pièce rievoca la vita e le vicissitudini di un immigrato a Parigi originario di Hône ripercorrendo anche alcuni momenti essenziali della storia del comune valdostano. Ad arricchire lo spettacolo saranno alcuni momenti musicali ed un balletto preparato da 20 bambini, guidati da Mara Paccarone. Contestualmente la biblioteca comunale ha organizzato una gita a Parigi per cui ad accompagnare la compagnia teatrale sarà una comitiva di circa 100 Honois.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo