Cultura e spettacolo di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 29 Maggio 2020 14:59

Le opere d’arte del Castello Gamba in una video-rubrica

Châtillon - Ogni giovedì Marco Jaccond presenterà, in #ABeCeDarte utilizzando le 21 lettere dell’alfabeto, la collezione permanente del Museo d'arte moderna e contemporanea.

Castello GambaCastello Gamba - Foto di Simone Fortuna

Ventuno appuntamenti tutti i giovedì, da ieri, 28 maggio, fino al 29 ottobre, come le ventuno lettere dell’alfabeto: un abecedario per raccontare le opere della collezione permanente del Castello Gamba di Chatillon con una video-rubrica trasmessa sul sito e sui canali social del castello e sull’account Twitter dell’Assessorato alla cultura.

#ABeCeDarte sarà condotta da Marco Jaccond, insegnante di materie letterarie nelle scuole superiori della Valle d’Aosta, artista e divulgatore, che per ogni lettera dell’alfabeto partirà a presentare le opere d’arte del Museo d’arte moderna e contemporanea della Valle d’Aosta.

Anche a museo chiuso, la cultura ha saputo adattarsi e cambiare forma sfruttando, così, le potenzialità della rete. #ABeCeDarte rientra in queste iniziative multimediali e, in attesa di poter tornare di persona al Castello Gamba, intende offrire un’occasione di approfondimento entrando nelle sale del museo in un virtuale vis à vis con l’arte, narrata con sensibilità da una grande voce del nostro tempo. Lettera dopo lettera. Opera dopo opera.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo