Le otto montagne di Paolo Cognetti, casting per i ruoli dei protagonisti all’età di 16/18 anni

La produzione ha lanciato un nuovo casting per il film che verrà girato in Valle d'Aosta durante l'estate dal regista belga Felix van Groeningen, candidato all'Oscar nel 2014 con Alabama Monroe.
Paolo Cognetti
Cultura

Individuati i due protagonisti di 12/13 anni, chiamati sul grande schermo ad interpretare Bruno e Pietro, la produzione del film internazionale tratto dal libro “Le Otto montagne di Paolo Cognetti” apre nuovamente i casting.

Si cercano ragazzi fra i 16/18 anni (età scenica dimostrata) che interpreteranno i ruoli maschili da protagonista.

I profili ricercati: un ragazzo con occhi azzurri, carnagione chiara, capelli castano scuro/neri, corporatura normale/longilinea e un altro ragazzo con occhi azzurri, capelli castano chiaro, corporatura normale/muscolosa.

Per candidarsi bisogna inviare  delle foto recenti e ben visibili (primo piano e figura intera sia frontali che di profilo), nome, cognome, data di nascita e comune di residenza del minore (o utilizzare la “Scheda Dati Casting candidatura diretta” compilata), altezza e taglia, brevi informazioni biografiche (es. sport, lingue straniere conosciute bene, attività varie svolte), contatto telefonico personale o per minorenni quello dei genitori, liberatoria firmata maggiorenni o  liberatoria firmata minorenni o indicare nel testo mail che entrambi i genitori sono d’accordo a presentare la candidatura del figlio e un breve video di presentazione (circa 1 minuto) con inquadratura a mezzobusto e indossando una t-shirt in modo da vedere bene volto e cogliere un po’ anche la fisicità.
Le candidature possono essere in seguito inviate entro il 24 aprile a: montagnaboys@gmail.com

Il Film

Il romanzo Le otto montagne di Paolo Cognetti, insignito del Premio Strega 2017, diventerà un film. Ad adattare sul grande schermo il libro, edito da Einaudi, sarà una co-produzione fra Italia, Belgio, Francia e Regno Unito.

Per l’Italia è presente Wildside, una delle case di produzione cinematografiche più importanti che ha già firmato “L’Amica Geniale”, “La Mafia uccide solo d’estate” e “The Young Pope”.  A dirigere la pellicola è stato chiamato il regista belga Felix van Groeningen, candidato all’Oscar nel 2014 con Alabama Monroe. Ad affiancarlo ci sarà anche Charlotte Vandermeersch, attrice e sceneggiatrice. Le riprese sono previste in estate in Valle d’Aosta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte