Cultura e spettacolo

Ultima modifica: 6 Aprile 2019 11:11

Libri, ad Aosta Gian Luca Caffarena racconta “Il velo”

Aosta - Al centro il racconto - ironico e tagliente - del declino di una famiglia borghese. L'appuntamento è alla Libreria Brivio di piazza Chanoux questa sera, sabato 6 aprile, alle 17.30. L'incontro sarà moderato da Isabella Rosa Pivot.

Brivio - libri - Caffarena

Una famiglia industriale genovese in declino, la caduta intera di una borghesia avvitata su se stessa, con il “velo” dei fasti del “Boom economico” che si scioglie definitivamente in una Genova “piccola e superba”.

Da queste basi parte “Il velo. Il declino della borghesia” (Melangolo Editore, 2017), il libro che questa sera – sabato 6 aprile alle 17.30 – verrà raccontato direttamente dalla viva voce dell’autore Gian Luca Caffarena, ospite degli “appuntamenti letterari” della Libreria Brivio di piazza Chanoux, ad Aosta.

Una storia che narra la decadenza di una famiglia patriarcale attraverso la parabola (discendente) di tre generazioni, e di tutti i loro cliché e le loro ossessioni come il “buon nome”, le liturgie domestiche, ma anche le misteriose tragedie individuali.

Il tutto, raccontato con un stile contemporaneo e “demodé” allo stesso tempo, che usa l’ironia per raccontare un mondo che cade, ma anche, in realtà, un mondo che cambia.

Affianco a Caffarena, a moderare l’incontro – in attesa di un portarsi a casa il libro autografato da Caffarena -, siederà Isabella Rosa Pivot, la giovane scrittrice valdostana reduce dalla sua ultima fatica letteraria “Non ho tempo” (Edizioni Effedì, 2018).

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>