Nasce “La Notte di Sofia”: quando teatro, podcast e serialità si incontrano

Il podcast narrativo – prodotto da Qu.bì con la collaborazione di framedivision – sarà online a partire dal 18 novembre sulle piattaforme Spotify, Apple Podcasts, Spreaker, iHeartadio, Google Podcasts, Audible, Castbox, Deezer, Podcast Addict, Podchaser e JioSaavn.
La Notte di Sofia
Cultura

“Sofia non ricorda nulla della serata appena trascorsa, a parte la presenza di Diego rientrato in città dopo dieci anni di assenza. Convinta che sia successo qualcosa che l’ha profondamente cambiata cerca di risolvere l’enigma con l’aiuto dell’amica Martina. Scavando nella sua memoria, pezzo dopo pezzo ricostruisce uno scenario misterioso ed imprevedibile”.

Questo è l’incipit da cui parte “La Notte di Sofia”, progetto creativo – prodotto da Qu.bì con la collaborazione di framedivision, nato da un’idea originale di di Gilles Cheney – che prende spunto dal radiodramma, volgendolo però in chiave contemporanea.

Un prodotto narrativo ad episodi che parte da una drammaturgia teatrale arricchita dalle musiche originali del musicista e poeta torinese Davide Bava legando, di fatto, il teatro al podcast.

Il lockdown dovuto al Covid-19 – si legge in una nota – ha spinto il processo creativo di Cheney verso la realizzazione di un prodotto in bozza da tempo, ma che ha trovato la sua fioritura proprio durante la pandemia. Un thriller enigmatico che mette a fuoco le psicologie dei personaggi, mai totalmente vittime e mai totalmente carnefici, ed una narrazione che si regge su equilibri precari di verità che forse sarebbe meglio non conoscere mai completamente.

Il podcast narrativo – con i primi trailer già online – sarà online a partire dal 18 novembre sulle piattaforme Spotify, Apple Podcasts, Spreaker, iHeartadio, Google Podcasts, Audible, Castbox, Deezer, Podcast Addict, Podchaser e JioSaavn.

La Notte di Sofia

Da un’idea originale di Gilles Cheney
Produzione Qu.bì con la collaborazione di framedivision
Con il contributo di Regione Autonoma Valle d’Aosta
Ideazione, drammaturgia, regia: Gilles Cheney
Vocal coach: Alexine Dayné
Audio Editing: Alessio Zemoz
Musiche: Davide Bava
Comunicazione e Grafica: Francesco Panese
Con: Alexine Dayné nel ruolo di Sofia, Loredana Iannizzi nel ruolo di Martina, Chiara Armand nel ruolo di Alice, Ivan Vevey nel ruolo di Diego, Elvis Pernet nel ruolo di Antonio, Tiziana Valore è la Voce Narrante

Durta: 5 episodi di circa 7 minuti l’uno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura