Pont Saint Martin dà il benvenuto ai personaggi 2019

Si è aperta la 109° edizione del carnevale storico di Pont Saint Martin con la presentazione dei personaggi più importanti, partendo dalla Ninfa e le sue ancelle, e a seguire tutti gli altri personaggi, il Diavolo, San Martino e i personaggi minori.
Carnevale Pont-Saint-Martin 2019
Cultura

Nella magnifica cornice di Piazza IV Novembre, la popolazione di Pont Saint Martin dà il benvenuto a Luisa Bosonin, la nuova ninfa del Lys ed a Yvette Noro ed Erika Balzarotti, le sue ancelle.

La serata è iniziata con l’ingresso nella piazza principale dei Pifferi e Tamburi di Andrate e della banda musicale che, durante l’appuntamento, hanno allietato il pubblico della presentazione con le loro musiche. I protagonisti indiscussi della manifestazione, però, sono stati i personaggi storici, sia maschili che femminili, che hanno solcato il palco della Proloco salutando la popolazione e inaugurando questa 109° edizione dello storico carnevale.

Durante la serata, infatti, sono stati presentati tutti i personaggi sia maggiori che minori, ad iniziare dai romani a piedi e a cavallo, passando, poi, dai tribuni, ai consoli e ai senatori a vita. Il diavolo e San Martino edizione 2018, rispettivamente Christian Diamantese e Christian Bordet, hanno ceduto i loro simboli, il forcone e la spada, al diavolo e a San Martino, edizione 2019, Sandra Balzarotti e Claudio Ferrari.  Il comitato organizzatore del carnevale ha, poi, insignito per la storica amicizia, la fedeltà e il rapporto che li lega da anni i pifferi e tamburi di Andrate senatori a vita del carnevale di Pont-Sain-Martin.

La storica presentazione, inoltre, è stata l’occasione per mostrare alla popolazione per la prima volta, lo stendardo dell’Insula 2019, che andrà al vincitore del concorso dei rioni e, che quest’anno è stato realizzato da Michel David Bovo. Lo stendardo verrà affisso fino a lunedì, giorno in cui verranno decretati i vincitori, al balcone del palazzo comunale.

La 109° edizione, infine, si è aperta con il tradizionale spettacolo piromusicale e con fiaccolata dei personaggi storici che, insieme alle insulse si sono portati in sfilata, passano sopra il Ponte romano, verso la Maison du Boulodrome, dove è stata organizzata, per la prima volta gratuitamente, la serata danzante.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte