Cultura e spettacolo di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 14 Settembre 2009 0:00

“Restitution” de Notre-Dame-de-Pitié a Charvensod

Charvensod - Una conferenza presenta al pubblico gli interventi svolti negli ultimi anni per il risanamento della struttura e la nuova funzionalità dell'ambiente del Santuario. Costati complessivamente 560mila euro, gli interventi sono stati svolti in diversi lotti.

Un paragone prima e dopo gli interventi di restauro
La cappella di Notre-Dame-de-Pitié di Pont-Suaz viene restituita al pubblico nella sua nuova veste dopo i lavori di restauro che sono stati eseguiti in questi ultimi anni sotto la direzione scientifica della Soprintendenza per i beni e le attività culturali. Per l’occasione l’Assessorato regionale dell’Istruzione e cultura e la Diocesi di Aosta, in collaborazione con il Comune di Charvensod e la parrocchia di Santa Colomba, organizzano per questa sera, lunedì 14 settembre, alle ore 20,30 una conferenza nella sala ricevimenti del ristorante Limonet a Pont-Suaz per spiegare i lavori effettuati.

Costati complessivamente 560mila euro, gli interventi sono stati svolti in diversi lotti. Diversi gli interventi strutturali e di interesse artistico che sono stati portati avanti in questi anni, dopo il reperimento dei capitali finanziari necessari. Tra questi, oltre al rifacimento della facciata, del tetto, del pavimento in pietra, si è proceduto al preconsolidamento di stucchi e dipinti e ad una serie di indagini stratigrafiche e verifiche dello stato di conservazione di intonaci, dipinti murali, arredi e opere d’arte, utili al successivo rifacimento e restauro. Gli interventi condotti hanno così consentito il progressivo risanamento della struttura e la nuova funzionalità dell'ambiente.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo