Saison, ansia e miseria nei due film della settimana

Domani, martedì 23 ottobre si inizia con Sister, orso d'argento a Berlino. La pellicola di Ursula Meier è ambientata nel vicino Vallese. Alle 18 ritorna alla Saison, David Cronenberg con Cosmopolis, il film con protagonista la star di Twilight.
Cosmopolis
Cultura

Ritorna sugli schermi della Saison Culturelle David Cronenberg. Il regista canadese di “Spider”, “La Mosca” o ancora “Crash” torna ad analizzare la mente umana con il film “Cosmopolis”, in concorso all’ultimo Festival di Cannes.
La pellicola che ha per protagonista Robert Pattinson, la star di Twilight, parla di un giovane manager dell’alta finanza, “Erick Packer”. Tutto è a sua disposizione, a partire da una limousine bianca con tanto di autista e guardia del corpo. È una giornata difficile per Manhattan. C’è il Presidente degli Stati Uniti in visita e la viabilità è stata rivoluzionata. Ma Erick ha un obiettivo preciso: vuole raggiungere il suo parrucchiere di fiducia che sta all’altro capo della città. Per fare ciò è disposto ad affrontare le sommosse contro la situazione economica che stanno mettendo a ferro e fuoco New York. È pronto anche a trovarsi dinanzi colui che, secondo più di un segnale attendibile, vuole ucciderlo.

La seconda pellicola in programma questa settimana è “Sister di Ursula Meier, ambientata nel vicino Vallese. Il film, orso d’argento a Berlino, racconta la storia di un 12enne, Simon, che vive nella vallata industriale ai piedi di un altipiano sciistico di lusso e condivide l’appartamento popolare con la sorella maggiore, Louise, senza lavoro.
Simon procura il cibo e i soldi che servono per vivere ad entrambi vendendo ai suoi coetanei sci, guanti e occhiali di valore, che ruba nel corso delle sue trasferte quotidiane in alta montagna. Ruba anche su commissione, l’attrezzatura della marca richiesta.

Domani, martedì 23 ottobre si inizia con Sister alle 16 (e alle 20) e con Cosmopolis alle 18 (e alle 22).
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte