Cultura e spettacolo

Ultima modifica: 29 Gennaio 2019 23:10

#santorso2019, torna il contest fotografico sulla Fiera di Sant’Orso

Aosta - Per l’edizione 2019 della Fiera, gli scatti e i video contenenti l’hashtag #santorso2019 saranno pubblicati sulla homepage di AostaSera.it, nella galleria riservata al contest.

SANTORSOSANTORSO

Con la Fiera di Sant’Orso torna anche l’abituale “contest Instagram” organizzato dal quotidiano online AostaSera.it. L’iniziativa prenderà il via il 30 gennaio con l’inaugurazione della fiera e si concluderà il 3 febbraio 2019 con la chiusura dell’Atelier.

Una Fiera che diventa quindi sempre più social. Grazie alla pagina Facebook e al profilo Instagram ufficiali, dedicati alla Millenaria, la vetrina dell’artigianato valdostano di tradizione si affaccia quindi con decisione sul web, sfruttando la possibilità di promuovere l’evento a 360 gradi, grazie anche agli 3 miliardi di utenti attivi nel mondo sui due social network.

Per l’edizione 2019 della Fiera, gli scatti e i video contenenti l’hashtag #santorso2019 saranno pubblicati sulla homepage di AostaSera.it, nella galleria riservata al contest.

Le fotografie saranno poi suddivise in sei categorie legate al soggetto fotografato, ognuna delle quali avrà una propria “classifica” finale: Opere, Artigiani, Veillà, Enogastronomia. I filmati saranno raggruppati in un’unica sezione “Video”.

E infine, per l’ultima categoria, la novità di questa edizione: la ricerca del rarissimo stambecco bianco: lo scultore Enrico Massetto ha realizzato otto esemplari numerati che saranno ‘nascosti’ lungo il percorso della Fiera. Chi riuscirà a trovarli, intraprendendo un’appassionante caccia al tesoro fotografica, e a farsi un selfie con ciascuno loro, sempre utilizzando il tag #santorso2019, potrà partecipare al concorso nel concorso.

Tra tutte le fotografie taggate #santorso2019, saranno stampate le 50 con il numero più alto di “likes” e faranno parte di un’esposizione-evento, in data da definirsi. La partecipazione è gratuita ed è aperta a tutti. Possono partecipare al concorso esclusivamente le opere create durante i giorni della fiera e il periodo di apertura dell’Atelier (30 gennaio-3 febbraio). Saranno escluse le opere non ritenute pertinenti ai temi o che risultino contrarie alla moralità pubblica e al buon costume.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>