VIDEO Cultura e spettacolo

Ultima modifica: 9 Dicembre 2018 9:58

Suoni e immagini del ‘68 e dintorni alla Cittadella dei giovani

Aosta - Nel cinquantenario del 1968, il progetto “Formidabili quei canti! Suoni e immagini del ‘68 e dintorni” aveva l’obiettivo di testimoniare un periodo che parte in Italia dal 1967 e si protrae sino al 1976.

Nel cinquantenario del 1968, il progetto “Formidabili quei canti! Suoni e immagini del ‘68 e dintorni” aveva l’obiettivo di testimoniare un periodo che parte in Italia dal 1967 e si protrae sino al 1976. La serata, in programma venerdì 7 dicembre scorso, ha visto, tra i protagonisti, in un connubio tra musica e racconto, Alberto Visconti, Gaetano Lo Presti, Elisabetta Padrin, Eddy Ottoz, Guido Lamberti “Ugolino” (che in quell’anno ottenne un grande successo con “Ma che bella giornata”, il primo rap italiano) e Lorenzo Tagliaferro.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>