Un “Tuffo al cuore” con Gigliola Cinquetti al Giacosa

Con questa tournée l’artista italiana torna a calcare i palcoscenici con le sue canzoni riviste e rivestite dal forte feeling e dalle orchestrazioni create con Valter Sivilotti. Uno spettacolo tra musica, poesia, aneddoti e racconti.
Gigliola Cinquetti
Cultura

“Tuffo al cuore” è il ritorno sulle scene, dopo 15 anni di assenza, di Gigliola Cinquetti che in questi anni si è dedicata principalmente al giornalismo e alla conduzione televisiva, e che con questa tournée si ripresenta al pubblico nella sua veste di cantante, oggi molto diversa dal passato. Questa sera alle ore 21 il palco del Teatro Giacosa sarà calcato da un’artista che ha lasciato il segno nella storia della musica italiana e che nel tempo ha abbandonato quell’immagine timida con cui vinse il suo primo Sanremo per dare spazio ad un’artista sicura, che ha portato avanti progetti e giovani artisti e che ha molto da dire ancora in campo musicale.

Tra musica, poesia, aneddoti e racconti il concerto svela anni di allegria, cambiamento e orgoglio grazie ad autori che hanno scritto quest’epoca: Modugno, Battisti, Pace, Panzeri, Lennon-McCartney, Conte, Trenet, De Gregori, Faletti e altri. Uno spettacolo fortemente e volutamente teatrale, per il suo impatto emotivo, culturale, a volte drammatico, spesso gioioso e spensierato. Altra caratteristica e atout dell’impostazione di questo spettacolo è poi l’incontro tra un musicista classico e una stella della canzone che hanno saputo creare un forte feeling. Un tuffo nella passione civile dell’artista sempre fedele a se stessa, ma più ricca, oggi, grazie alla consapevolezza e all’armonia di questi anni vissuti con coscienza, interprete attenta ai mutamenti della società e alla sua vita di donna. Le nuove orchestrazioni di Valter Sivilotti aggiungono a storiche hit di Gigliola atmosfere a volte orientali a volte dell’occidente estremo, oppure barbare o delicatamente contemporanee.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Altro, Cultura
Cultura