Arredamento d’interni: ecco le ultime tendenze per la zona living

Dai nuovi colori ai modelli più gettonati, i trend di interior design stanno premiando i divani artigianali Made in Italy, elementi fondamentali per arredare la casa con stile puntando su un prodotto di alta qualità realizzato con una cura impeccabile nei dettagli
interni
Curiosità

Il settore dell’arredamento d’interni è uno dei comparti più dinamici nel 2021, con tantissime nuove tendenze per la zona living soprattutto in merito a poltrone e divani. Questi complementi d’arredo sono tra i più apprezzati per l’allestimento del soggiorno, in quanto consentono di valorizzare lo stile della casa e rafforzare l’identità dell’ambiente domestico.

Dai nuovi colori ai modelli più gettonati, i trend di interior design stanno premiando i divani artigianali Made in Italy, elementi fondamentali per arredare la casa con stile puntando su un prodotto di alta qualità realizzato con una cura impeccabile nei dettagli. Le aziende del settore propongono numerose soluzioni per ogni esigenza stilistica, con proposte perfette per le abitazioni classiche e moderne.

Soggiorno e cucina open space in stile moderno

Una delle principali tendenze d’arredamento 2021/22 è l’open space tra soggiorno e cucina, una soluzione sempre più richiesta per rendere l’ambiente più spazioso e luminoso. In questo caso arredi ottimali sono divani e poltrone in stile moderno, come i modelli personalizzati proposti su Vamadivani.it, lo store online della storica azienda italiana che da quasi mezzo secolo realizza complementi d’arredo di alta qualità artigianali.

Un modello perfetto per questo tipo di ambiente è il divano in pelle New Zeland, caratterizzato da un design moderno e forme originali, con rivestimento in pelle, configurazione a 2 o 3 posti e struttura in legno selezionato per un aspetto suggestivo e accattivante. Un’altra opzione adeguata è la poltrona Chesterfield, un capolavoro di eleganza, stile e comodità con lavorazione Capitonné e costruzione artigianale Made in Italy.

Lo stile retrò per una zona living vintage

Quest’anno lo stile vintage si è rafforzato affermandosi come uno dei protagonisti tra le tendenze d’arredamento per poltrone e divani, una linea estetica destinata a caratterizzare anche tutto il 2022. In questo contesto, un elemento d’arredo adatto è ad esempio il divano Chesterfield vintage in stile antico, realizzato con borchie in ottone ma senza bottoni sulla base, con un’apertura maggiore dei braccioli e un rivestimento in velluto sintetico color melanzana.

Per dare un tocco rustico all’ambiente è possibile scegliere un divano classico con schienale alto, con finiture in legno e rivestimento in pelle, optando per il modello a 2 o 3 posti a seconda dello spazio a disposizione, oppure per la versione poltrona. I temi retrò possono trovare numerose applicazioni, lasciando libertà espressiva nella scelta dello stile da integrare nella zona living, ad ogni modo è innegabile come i divani Chesterfield siano quelli che si prestano meglio all’arredo di un soggiorno vintage.

Lo stile industriale si conferma un must per il soggiorno

Salito al successo qualche anno fa, lo stile industriale rimane ancora oggi una delle tendenze principali nell’interior design, un approccio in cui predominano materiali come il legno e il ferro, le linee essenziali, i contrasti e l’estetica minimal. In questo caso un modello indicato è un divano di design con struttura in ferro verniciato, contraddistinto da forme minimaliste e uno stile che riprende quello degli anni 50 e 60, con imbottiture che assicurano il massimo comfort.

Altrimenti, è possibile preferire una soluzione più moderna, tra cui un divano con piedini in acciaio e rivestimento in pelle, un arredo ideale per una zona living decorata secondo i principi dell’industrial style.

Per creare un contrasto armonizzato è possibile abbinare il divano con una poltrona bergère con schienale Capitonné, un arredo di design in stile shabby con forme ergonomiche, estetica elegante e richiami al vintage per rendere lo spazio meno freddo e impersonale.

I colori di tendenza per poltrone e divani

Nell’arredamento del soggiorno non basta scegliere i modelli di poltrone e divani giusti, tenendo conto del risultato estetico che si vuole ottenere e dello stile della casa, ma è fondamentale prestare attenzione anche all’aspetto cromatico.

Per dare più luminosità all’ambiente e creare un certo contrasto è possibile optare per un divano rosso, puntando su modello evergreen come un Chesterfield rivestito in pelle o un divano classico con struttura in legno.

In alternativa, è possibile optare per un divano bianco, sfruttando l’eleganza e la versatilità del look total white con un tessuto come il cotone 100%, la microfibra o il lino. I colori accesi come il giallo possono andare bene per una zona living in stile industriale, per spezzare la monotonia cromatica dei metalli e del legno, altrimenti è possibile preferire un divano grigio da abbinare facilmente con qualsiasi arredo e tipo di design scelto per il soggiorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Curiosità
Curiosità