Mercato vegano in Italia: i dati di Eurispes e gli alimenti più consumati

Attualmente in Italia l'1,3% della popolazione è dichiaratamente vegana, mentre il 5,4% conduce una dieta vegetariana.
Copia di AdobeStock
Curiosità

Oggi il mercato vegano sta riscuotendo un grande successo in Italia, e come sempre ci pensano i dati di settore a chiarire la situazione. Facciamo riferimento nello specifico all’ultimo report pubblicato da Eurispes, riguardante il primo semestre dell’anno in corso, e che approfondiremo proprio in questo articolo. Inoltre, scopriremo insieme quali sono gli alimenti vegan preferiti dagli italiani, insieme ad altre informazioni utili.

Il mercato del vegan in Italia: i dati di Eurispes

Attualmente in Italia l’1,3% della popolazione è dichiaratamente vegana, mentre il 5,4% conduce una dieta vegetariana. Unendo i due mondi, si ottiene dunque una buona percentuale del 6,7%, in aumento rispetto alle rilevazioni Eurispes del 2021. Se poi si estende la ricerca fino al 2014, emerge un altro dato interessante: il numero di vegetariani e di vegani è aumentato del 200%, ed è il segnale della grande diffusione di questo regime alimentare.

Inoltre, c’è un ulteriore dato che deve far riflettere: sono soprattutto i giovanissimi (Generazione Z) a scegliere il veganismo e il vegetarianismo, anche e soprattutto per una questione ambientale. Al punto che il 4,8% della fascia della popolazione compresa tra i 18 anni e i 24 anni preferisce questa soluzione, abolendo il consumo di carne e di derivati animali. La fascia più bassa, invece, è la over-64.

Fra i motivi che guidano questa “rivoluzione” troviamo anche la facile reperibilità di questi prodotti. Non a caso, su alcuni shop per la cura della persona come FarmaOra è possibile trovare molti alimenti vegani online, pronti per andare incontro a qualsiasi esigenza. Come detto, anche l’attenzione all’ambiente è alla base del successo di questi alimenti, dato che si tratta di una soluzione sostenibile per andare incontro al pianeta che ci ospita.

Quali sono i cibi vegani più consumati in Italia?

Se guardiamo ai piatti vegani più diffusi in Italia, la pasta è senza dubbio al primo posto: può essere combinata con legumi, noci ed erbe per ottenere un risultato delizioso. Sono tantissime le ricette che coinvolgono la pasta vegana, come ad esempio i classici spaghetti al pomodoro e basilico, o il più fantasioso pesto di zucchine e mandorle, insieme alla pasta al forno e molto altro ancora.

Tra i dolci vegani, il tiramisù è un must assoluto, dato che può soddisfare anche i palati più esigenti. Lo stesso vale per altri dolci come il banana bread. Inoltre, non potremmo non citare le barrette proteiche vegane, che possono essere acquistate ancora una volta su FarmaOra. Si prosegue questa lista con altre opzioni molto apprezzate, come ad esempio le zuppe vegane, il parmigiano senza latte, la maionese senza uova, le alghe, il tofu e il tahin (ottenuto lavorando i semi di sesamo).

In conclusione, il veganismo sta diventando una parte sempre più importante della società italiana, e il mercato ad esso associato è in rapida crescita, come dimostrano i dati elencati poco sopra. Ciò è dovuto a diversi fattori, come una maggiore consapevolezza ambientale e una sempre più diffusa disponibilità di questi prodotti sul mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte