Economia e lavoro di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 8 Agosto 2020 13:14

Approvati i criteri per i contributi per le imprese agricole

Aosta - Da una parte il contributo a fondo perduto, una tantum e non ripetibile, diretto a tutte le imprese agricole, aventi sede legale o operativa in Valle d’Aosta, per fronteggiare la flessione dei prezzi delle produzioni primarie, dall'altra le misure di rilancio a sostegno del commercio dei prodotti agroalimentari regionali di qualità

Mucche al pascolo lMucche al pascolo l

Continuano a prender forma le misure anticrisi previste nell’assestamento di bilancio. La Giunta regionale, ieri, venerdì 7 agosto, ha approvato i criteri applicativi per il contributo a fondo perduto, una tantum e non ripetibile, diretto a tutte le imprese agricole, aventi sede legale o operativa in Valle d’Aosta, per fronteggiare la flessione dei prezzi delle produzioni primarie e dell’aumento dei costi, conseguenti all’emergenza epidemiologica da COVID-19, che viene concesso in misura forfetaria, da 1.000 a 3.500 euro, sulla base della produzione standard (PS).

Sarà possibile presentare le domande a partire dal 18 agosto sino al 31 ottobre 2020.

Sono inoltre stati approvati i criteri applicativi delle misure di rilancio a sostegno del commercio dei prodotti agroalimentari regionali di qualità, del quale possono beneficiare le imprese, aventi sede legale o operativa in Valle d’Aosta, che gestiscono esercizi che commerciano alimenti e bevande, con superficie di vendita non superiore a 250 metri quadrati, o svolgono attività di somministrazione di alimenti e bevande.

Il contributo è concesso nella misura di 1/3 delle spese sostenute per l’acquisto dei prodotti agroalimentari di qualità regionale, con un contributo minimo di 300 euro sino ad un massimo di 7 mila euro.

L’elenco dettagliato dei prodotti acquistabili ammessi a contributo sarà pubblicato sulla piattaforma degli aiuti regionali a partire dal 13 agosto e sarà possibile presentare la domanda a partire dal 31 agosto sino al 30 novembre 2020.

Dal 13 agosto, sarà, altresì, possibile accedere alla sezione del sito dell’Amministrazione regionale dedicata a tali misure, dove si potranno trovare le informazioni utili e le relative FAQ.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo