Economia e lavoro di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 12 Ottobre 2021 11:01

Carrefour, proclamato lo stato di agitazione dei dipendenti

Aosta - La protesta è stata proclamata dalle organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil Nazionali congiuntamente al Savt Commerce, a seguito del piano presentato dall'impresa il 1° ottobre.

Carrefour - Immagine di archivioCarrefour - Immagine di archivio

Lavoratori del Carrefour Italia in stato di agitazione. La protesta è stata proclamata dalle organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil Nazionali congiuntamente al Savt Commerce, a seguito del piano presentato dall’impresa il 1° ottobre.

Il progetto di riorganizzazione vede la dichiarazione di 615 esuberi (in Valle d’Aosta dovrebbero essere 5), “senza alcuna indicazione circa i criteri adottati dall’azienda per giungere a tale quantificazione”, ma anche la cessione in franchising 106 punti vendita – uno in Valle d’Aosta – “omettendo quali saranno i negozi da dismettere e bypassando un confronto di merito in ordine alle garanzie ed alle tutele per i lavoratori che attualmente operano nei predetti negozi”.

I sindacati contestano inoltre a Carrefour Italia di non aver “fornito alcun piano di rilancio convincente sulla rete vendita diretta, poiché ciò che Carrefour chiama sviluppo consiste unicamente nella programmazione di nuove attività affidate in gestione ad aziende terze ed in un’ennesima procedura di licenziamento collettivo che si aggiunge a precedenti interventi che hanno ridotto l’organico diretto e peggiorato le condizioni di lavoro.”

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo