Economia e lavoro di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 17 Febbraio 2020 12:17

Corso sullo sviluppo locale nell’Unité Grand-Paradis

Aosta - Le persone interessate possono iscriversi telefonando al CTI-Consorzio per le Tecnologie e l’Innovazione allo 0165/361640 oppure 348/813813.

libri, studio, studenti, studiare,books

E’ ancora possibile iscriversi al primo corso del progetto formativo Creiamo insieme – sviluppo di cinque territori di media montagna della Valle d’Aosta, dedicato all’area dell’Unité Grand-Paradis, che prenderà avvio la prossima settimana.

Il corso, indirizzato agli agricoltori e a tutti gli operatori del territorio coinvolti nell’offerta turistica ed enogastronomica, è strutturato in 50 ore suddivise in 14 lezioni. I temi principali verteranno su come valorizzare le ricchezze del territorio, come rendere la propria azienda più competitiva, come fare rete con gli altri operatori e come affrontare le sfide dell’innovazione. La didattica è strutturata in tre laboratori, con un approccio pratico e interattivo. Il primo verterà su come identificare luoghi, monumenti e aspetti del territorio da valorizzare; il secondo sarà dedicato a come costruire gli itinerari, quali argomenti proporre e quali tecnologie utilizzare; il terzo si focalizzerà sull’accoglienza, come ospitare i visitatori, quali prodotti proporre e come presentarli. Tra i docenti, anche Giovanna Ruo Berchera, studiosa delle tradizioni gastronomiche, autrice di libri e ospite di trasmissioni televisive.

Il progetto è organizzato dall’Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali attraverso l’ente di formazione accreditato C.T.I.-Consorzio per le Tecnologie e l’Innovazione ed è finanziata con i fondi del Programma di sviluppo rurale 2014/20. L’obiettivo perseguito è la valorizzazione dei territori della media montagna. Gli altri quattro corsi saranno proposti nei prossimi mesi nelle aree Valdigne-Mont-Blanc, Grand-Combin-Monte Emilius, Mont-Cervin-Evançon, Mont-Rose-Walser.

La prima lezione si terrà mercoledì 19 febbraio.

Le persone interessate possono iscriversi telefonando al CTI-Consorzio per le Tecnologie e l’Innovazione allo 0165/361640 oppure 348/813813.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>