Al via la ventesima edizione della Start Cup Piemonte Valle d’Aosta

Torna la competizione - organizzata con il sostegno della Regione Valle d'Aosta e dalla Regione Piemonte - che premia i più promettenti progetti innovativi di chi, singolarmente o in gruppo, propone una startup nuova e originale.
Pépinière d'Entreprises
Economia

Tutto è pronto per la ventesima edizione della Start Cup Piemonte Valle d’Aostala competizione che premia i più promettenti progetti innovativi nelle categorie Cleantech & EnergyICT, Industrial, Life ScienceTurismo e Industria Culturale e Creativa, che si rivolge – anche quest’anno – a chi, singolarmente o in gruppo, propone una startup nuova e originale, indipendentemente dallo stadio di sviluppo.

La partecipazione al concorso, organizzato I3P, Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, e 2i3T, Incubatore di Imprese dell’Università degli Studi di Torinocon il sostegno della Regione per il tramite dell’Assessorato dello Sviluppo economico, e della Regione Piemonte – oltre che di altri enti istituzionali e di sponsor privati –, è gratuita e aperta a persone fisiche e titolari di imprese con l’obiettivo di avviare una nuova attività imprenditoriale.

Start Cup mette a disposizione un montepremi complessivo – in denaro e in servizi – di oltre 75mila euro. Per il primo classificato è previsto un premio di 7mila 500 euro, di 5mila euro per il secondo e di 2mila 500 euro per il terzo. A questi, si aggiunge il premio speciale Valle d’Aosta di 7mila 500 euro, offerto dalla Regione e destinato al miglior Business Plan che insedi l’impresa nella Pépinière d’Entreprises di Aosta o di Pont-Saint-Martin.

Per la competizione sono previste inoltre le menzioni speciali destinate al miglior progetto di “Imprenditoria femminile”, “Social Innovation”, “Open Innovation / Spin Off Industriali”, “Climate Change” e “Tecnologie sostenibili”.

Il Concorso si articola in due fasi: una prima, il cui termine di presentazione delle domande scade il 28 giugno 2024, denominata Concorso delle Idee premia le migliori idee imprenditoriali in servizi, attività gratuite di supporto e consulenza erogate dagli incubatori di impresa.

Una seconda fase, la Business Plan Competitiondà invece accesso alla selezione finale e ai premi. Ad essa potranno accedere tutti, anche se non sono rientrati nella prima selezione e anche se non hanno presentato un’idea alla Fase I.

Per partecipare alla Fase II del concorso è necessario presentare, dal 29 giugno 2024 ed entro il 29 luglio 2024, un Business Plan che descriva il progetto imprenditoriale. Le informazioni sono disponibili sul sito web della competizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte