Alcool, birra e zucchero in esenzione fiscale: le modifiche alla legge in Consiglio regionale

Sarà sottoposto all'esame del Consiglio regionale il disegno di legge concernente le modifiche alla normativa in materia di alcool, birra e zucchero in esenzione fiscale. Lo ha deciso la Giunta regionale.
Economia

Venerdì 24 ottobre, la Giunta regionale ha deliberato di sottoporre all’esame del Consiglio regionale il disegno di legge concernente le modifiche alla normativa in materia di alcool, birra e zucchero in esenzione fiscale. Lo comunica in una nota l'assessorato regionale alle Attività produttive.
La disposizione normativa – che diventerà esecutiva prima della fine del corrente anno – consentirà ai proprietari di alambicchi privati che distillano vinacce ad uso familiare di poter presentare, ai competenti uffici regionali, le domande per il rilascio dei relativi buoni alcool.

Gli interessati, ai quali verrà inviata una comunicazione sul nuovo provvedimento, potranno conservare le vinacce fino all’entrata in vigore della nuova legge regionale che affronta l'intera materia di ripartizione, assegnazione e immissione in consumo dei predetti generi contingentati. Eventuali chiarimenti ed informazioni potranno essere richiesti al Servizio contingentamento ai numeri telefonici 0165 27.51.53 / 0165 27.51.01.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte