Anche tre valdostani hanno partecipato in Lussemburgo alla settimana di formazione “Triple C”

Dal 19 al 25 luglio scorsi Stefano Crétier di Saint-Vincent, Monica Meynet di Valtournenche e Joel Farcoz di Gignod hanno preso parte all'iniziativa organizzata da Giovani francofoni in azione, la ONG che raggruppa tutti i membri del Parlamento francofono
I tre giovani valdostani che hanno partecipato all'iniziativa
Economia

C’erano anche tre valdostani – Stefano Crétier di Saint-Vincent, Monica Meynet di Valtournenche e Joel Farcoz di Gignod – alla settimana di formazione Triple C organizzata da Giovani francofoni in azione, la ONG che raggruppa tutti i membri del Parlamento francofono dei giovani,  con il contributo  del programma europeo Gioventù in azione.

L’iniziativa, tenutasi nel Lussemburgo, dal 19 al 25 luglio scorsi, ha visto la partecipazione di 30 giovani di 18 paesi diversi, membri di associazioni di volontariato locali oppure membri del Parlamento francofono dei giovani che si sono ritrovati per formarsi sui temi della cultura, della cooperazione e della comunicazione. In particolare la formazione Triple C aveva l’obiettivo di fornire ai partecipanti degli strumenti di lavoro per migliorare e concretizzare la propria attività sul territoiro locale.

“Il grupo – spiegano i tre valdostani ha avuto l’opportunità di lavorare in una sala conferenza vicino al quartiere delle istituzioni europee, il che ci ha fatto sentire ancora di più l’importanza di questo tipo di formazione nel contesto dell’Europa. Inoltre la convivenza nello stesso ostello della gioventù ci ha permesso di stabilire dei legami che speriamo ci portiamo ad altri incontri simili”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte