Aperta la 57a edizione della mostra-concorso dell’artigianato valdostano. Tutti i premiati

E' stata inaugurata questa mattina, in Piazza Chanoux, dall'Assessore alle Attività Produttive Ennio Pastoret. La manifestazione-concorso rimarrà aperta fino al giovedì 29 luglio. La giuria ha anche reso noto tutti i premiati delle diverse categorie.
Economia

Con un breve discorso dell'Assessore alle Attività produttive Ennio Pastoret e l'inno valdostano "Montagnes Valdôtaines" suonato dalla banda di Aosta ha aperto ufficialmente i battenti questa mattina, in Piazza Chanoux, la 57a Mostra-Concorso dell'artigianato valdostano di tradizione.

La manifestazione-concorso, che rimarrà aperta fino al giovedì 29 luglio,  annovera la partecipazione di numerosi artigiani di settori diversi: dalla scultura, all'intaglio, dalla tornitura alla realizzazione di attrezzi agricoli, di fiori in legno, di costruzioni in miniatura. Sono presenti anche lavorazioni in materiali diversi dal legno come il cuoio, il ferro battuto e la pietra, i giocattoli, i mobili, i costumi tipici ecc…

Nella mattinata di oggi sono stati resi noti anche i premiati delle diverse categorie che riportiamo qui sotto.

ACCESSORI IN PELLE E CUOIO – Collare per mucca
1° opera n. 1 SELLERIA LE CUIR s.n.c. di Martini Fabrizio & C.

ATTREZZI ED OGGETTI PER L'AGRICOLTURA – La scala a pioli tradizionale
1° opera n. 16 CHARBONNIER Livio
2° opera n. 19 DESAYMONET Marino
3° opera n. 14 BERLIER Giuseppe

CANAPA DI CHAMPORCHER – Tappeto copritavolo
1° opera n. 43 LOU DZEUT Società Cooperativa
opera realizzata da Savin Nicoletta e Borja Blesy

COSTRUZIONI IN MINIATURA – Riproduzione di una segheria ad acqua della Valle d'Aosta
1° opera n. 49 STEVENIN Elmo

COSTUMI TRADIZIONALI – Il grembiule di un costume tradizionale della Valle d'Aosta
1° opera n. 54 BERTOLA Daniella

DENTELLES DI COGNE – Tappeto copritavolo
1° opera n. 60 Les Dentellières de Cogne Soc. Coop.
opera realizzata da Blanc Nella e Gérard Letizia

DRAP DI VALGRISENCHE – Tappeto copritavolo
nessun premio assegnato

FIORI IN LEGNO – Aconitum napellus
1° opera n. 71 REAN Alex

GIOCATTOLI – Il mulo
1° opera n. 111 MARQUET Dante
2° opera n. 93 MARGUERETTAZ Cesare
3° opera n. 121 VERTHUY Italo

INTAGLIO DECORATIVO
Cucchiaio con marche da burro, per raccogliere la panna
1° opera n. 195 VACQUIN Renato
2° opera n. 191 CHEVALIER Cyrille
3° opera n. 181 ABRAM Corrado

Portasveglia da tavolo o da appendere
1° opera n. 217 BRUNIER Marino
2° opera n. 229 SCHIAVON Antonio
3° opera n. 244 BERARD Lea

LAVORAZIONI IN FERRO BATTUTO – Tosta orzo o caffè da camino
1° opera n. 280 SAVIN Luciano

MOBILI – Cassapanca con seduta e schienale
1° opera n. 292 GRANGE Ottavio Augusto
2° opera n. 287 AROLLA di Distort Lorenzo e C. s.n.c.
3° opera n. 291 COGNEIN Franco

OGGETTI IN VANNERIE – Paniere a base rettangolare
1° opera n. 319 SBICEGO Alessandro
2° opera n. 308 RONCARI Antonio
3° opera n. 317 RICCI Carmine

OGGETTI TORNITI – Macinino pestatabacco
1° opera n. 333 FUSINAZ Joël
2° opera n. 347 FRANCO Bruno
3° opera n. 330 BALVIS Bachisio

PIETRA LOCALE – Finestra
1° opera n. 389 FERRARI Renzo

PIOUN (SOCK)
premio di partecipazione opera n. 398 D'SOCKA Società Cooperativa
opera realizzata da Courtadon Claire

SABOTS
premio di partecipazione opera n. 406 LI TSACOLE' D'AYAS Società Cooperativa
opera realizzata da Obert Piero

SCULTURE – Risveglio

bassorilievo:
1° opera n. 434 BINEL Giuseppe
2° opera n. 415 DE LUCA Francesco
3° opera n. 433 CRETAZ Ornella

tuttotondo:
1° opera n. 478 VIERIN Siro
2° opera n. 495 CAZZATO Salvatore
3° opera n. 493 VIERIN Enzo

ZOCCOLI IN CUOIO
premio di partecipazione opera n. 520 APOSTOLO Felice

CERAMICA – Bassorilievo raffigurante un particolare di una lunetta del Castello di Issogne
1° opera n. 33 TORCHIO Marina

ORO E ARGENTO – Orecchini
1° opera n. 385 EYVIA GIOIELLI di Ronco Luca

RAME – Contenitore a base ovale utilizzato nelle latterie consortili per la pesa del latte (la casse)
1° opera n. 404 GUGLIELMETTI Andrea

VETRO – Vetrata raffigurante un particolare di una lunetta del Castello di Issogne
1° opera n. 518 F.W. GLASS di Frachey Franco

Il "Premio speciale", destinato ad un'opera di particolare rilievo e interesse, è stato attribuito dalla Giuria all'opera n. 61 – realizzata da Rosset Anna Maria e Grappein Rina – della Cooperativa LES DENTELLIERES DE COGNE.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte