BCC chiude il 2013 con utile netto di 1,8 milioni di euro

Venerdì 30 maggio nel corso dell’Assemblea Ordinaria dei Soci della BCC è stato approvato all'unanimità il bilancio e la nota integrativa. I soci sono 8451 soci con un aumento del 9%.
Assemblea BCC VdA
Economia

Il bilancio al 31 dicembre 2013 della BCC Valdostana chiude con oltre 4 milioni di risultato lordo di gestione ed un utile netto di circa 1,8 milioni. Venerdì 30 maggio nel corso dell’Assemblea Ordinaria dei Soci della Banca di Credito Cooperativo Valdostana è stato approvato all’unanimità il bilancio e la nota integrativa.

Il Presidente, Marco Linty, e il Direttore Generale, Maurizio Barnabè, esprimono in un nota “grande soddisfazione per gli esiti della assemblea ordinaria che ha apprezzato la sana e prudente gestione della Banca, nonché la crescita fino a 8451 soci con un aumento del 9%, convalidando i risultati del 2013 con un utile netto di 1.780.064€, nonché per la conseguente approvazione unanime del progetto di destinazione dell’utile di esercizio che alla riserva legale destina 1.510.640 €, ai fondi mutualistici per la promozione e lo sviluppo della cooperazione 53.402 €, a fini di beneficenza e mutualità 30.000 €, a distribuzione di dividendi ai Soci , nella ragione del 3,2%, pro rata e ragguagliata al capitale effettivamente versato 186.022 €”.

Nel corso dell’Assemblea sono stati consegnati anche i riconoscimenti per quattro dipendenti che hanno raggiunto i 25 anni di servizio continuativi nella Banca nonché la consegna di otto borse di studio a studenti universitari, soci o figli di soci, che si sono distinti nelle diverse discipline di laurea.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte