Bon de chauffage, nel 2016 contributo in base all’Isee

Introdotte le seguenti fasce di accesso: fascia A - con ISEE fino a euro 6.000, fascia B - con ISEE compreso tra euro 6.000 ed euro 12.000, fascia C - con ISEE compreso tra euro 12.000 ed euro 17.000.
Economia

Annunciato da tempo arriva l’Isee per il contributo del Bon de Chauffage 2016. La Giunta regionale ha discusso oggi lo schema di delibera che dovrà ora passare all’esame della Commissione consiliare competente e del Consiglio Permanente degli Enti Locali.

La proposta di deliberazione prevede l’introduzione dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) ai fini della quantificazione del contributo, secondo le seguenti fasce di accesso: fascia A – con ISEE fino a euro 6.000, fascia B – con ISEE compreso tra euro 6.000 ed euro 12.000, fascia C – con ISEE compreso tra euro 12.000 ed euro 17.000.

I corrispondenti contributi saranno determinati solo a conclusione delle fasi di presentazione delle domande e comunque per un importo massimo di euro 400.

Le domande dovranno essere presentate nel periodo 1° agosto 2016 – 15 novembre 2016 presso il Comune di residenza (sportello dedicato) oppure utilizzando l’apposito servizio web attivato sul sito internet della Regione. Anche quest’anno sarà possibile presentare domanda online. 

Le risorse a disposizione per il 2016 ammontano a 5 milioni 550mila euro. 

 

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia