Continua a crescere l’inflazione ad Aosta

L’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività nazionale (NIC) relativo al Comune di Aosta ha registrato una variazione di +0,5% rispetto ad ottobre 2010 e ha registrato una variazione di +3,6% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.
Economia

Aumenta di mezzo punto percentuale l’inflazione nel mese di novembre. L’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività nazionale (NIC) relativo al Comune di Aosta ha registrato una variazione di +0,5% rispetto ad ottobre 2010 e ha registrato una variazione di +3,6% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Nell’ultimo mese sono aumentati soprattutto i prezzi dei  servizi sanitari e spese per la salute (+1,9), delle comunicazioni(+0,9), della ricreazione, spettacolo e cultura(+0,8) e dei servizi ricettivi e di ristorazione (+0,8).

Nell’ultimo anno invece a registrare il maggior aumento sono stati i capitoli abitazione, acqua, energia elettrica e combustibili (+7,8), servizi ricettivi e di ristorazione (+5,1), bevande alcoliche e tabacchi (+4,5), altri beni e servizi (+3,8), trasporti (+3,6), servizi sanitari e spese per la salute (+3,2), abbigliamento e calzature (+2,3), e Prodotti alimentari e bevande analcoliche (+1,9). Scendono nell’anno invece i prezzi del capitolo comunicazioni(-1,4).

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte