Contratto dipendenti Comparto Unico, per il rinnovo i sindacati puntano all’autunno

A spiegarlo in una nota le sigle sindacali Cgil Fp, Cisl Fp, Savt Fp, Uil Fpl, Conapo e Fialp Sivder, che proseguono nelle trattative con il Comitato regionale per le relazioni sindacali.
Palazzo regionale
Economia

L'obiettivo, per il rinnovo del contratto di lavoro dei dipendenti degli enti del Comparto Unico regionale, è quello di arrivare alla sottoscrizione di un accordo entro il prossimo autunno, a chiusura degli anni 2015, 2016 e 2017 e ad anticipazione del 2018.

A spiegarlo in una nota le sigle sindacali Cgil Fp, Cisl Fp, Savt Fp, Uil Fpl, Conapo e Fialp Sivder, che proseguono nelle trattative con il Comitato regionale per le relazioni sindacali: “Dopo un piccolo rallentamento dovuto alla soppressione dell'Agenzia regionale per le relazioni sindacali le trattative continuano a ritmo serrato al fine di dare al più presto risposta alle aspettative dei lavoratori interessati. La volontà è quella di lasciare comunque aperto il tavolo contrattuale in attesa di conoscere l'entità delle eventuali ulteriori disponibilità economiche messe a disposizione nel bilancio regionale pluriennale 2018/2020, che dovranno essere aggiuntive a quelle già stanziate con l'accordo dell'ottobre 2016”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte