Cva, Deval ed Enval conquistano il “Premio Industria Felix”

Durante la cerimonia tenutasi presso l’Università Luiss Guido Carli di Roma ieri, giovedì 24 novembre, le due società energetiche valdostane e l’impresa di gestione del servizio di recupero e smaltimento rifiuti sono state insignite del riconoscimento che valorizza la competitività e l’affidabilità delle imprese italiane.
“Premio Industria Felix”
Economia

Hanno saputo distinguersi e spiccare accanto a ben 203 concorrenti Cva, Deval ed Enval, le due società energetiche valdostane e l’impresa di gestione del servizio di recupero e smaltimento rifiuti insignite dell’“Alta onorificenza di bilancio” nell’ambito della terza edizione italiana del “Premio Industria Felix”. Durante la 45ª cerimonia tenutasi all’interno dell’aula magna “Mario Arcelli” dell’Università Luiss Guido Carli di Roma ieri, giovedì 24 novembre, oggetto di riconoscimento per le tre aziende nostrane sono state la loro competitività, la loro performance gestionale, la loro affidabilità finanziaria e la loro sostenibilità.

Il premio

Organizzato dal trimestrale di economia e finanza “Industria Felix Magazine” e realizzato in collaborazione con “Cerved”, l’Università Luiss Guido Carli e “Industria Felix”, il Premio si basa su studi e previsioni circa le stime di crescita delle imprese per il 2023 nonché su ricerche in merito ai cosiddetti “fattori ESG” (Environmental, Social e Governance) per la creazione di valore aziendale.

“Orgogliosi di questo risultato”

“Non possiamo che essere orgogliosi di questo risultato, che conferma la solidità di Cva all’interno di un mercato sempre più competitivo – il commento dell’amministratore delegato dell’azienda, Giuseppe Argirò -. In un periodo come questo, segnato da una crisi economica senza precedenti, è fondamentale saper affrontare i cambiamenti focalizzando la nostra attenzione su di una crescita condivisa e sostenibile.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte