Dal 15 al 18 settembre la Valle d’Aosta parteciperà alla 14ª edizione di Cheese a Bra

L’Assessorato all'Agricoltura parteciperà con uno stand istituzionale alla grande manifestazione internazionale dedicata ai formaggi a latte crudo di Slow Food. A rappresentare la Valle anche l’Institut Agricole Régional, la Cooperativa Produttori Latte e Fontina, la Cofruits e lo Chalet Vallée.
Cheese
Economia

Dal 15 al 18 settembre, a Bra – in provincia di Cuneo –, la Valle d’Aosta sarà presente alla quattordicesima edizione di Cheese, il grande evento internazionale dedicato ai formaggi a latte crudo. A renderlo noto l’Assessorato dell’Agricoltura e Risorse naturali.

L’appuntamento biennale, organizzato da Slow Food e dalla città di Bra con il supporto della Regione Piemonte, ruoterà quest’anno attorno allo sloganIl sapore dei prati”, tema che vuole sottolineare la genuinità e la qualità dei prodotti legati al pascolo.

Come sempre, la kermesse prevede un ricco programma di eventi e un grande mercato italiano e internazionale, con centinaia di espositori provenienti da tutte le regioni italiane e da 14 Paesi, tra cui spiccano il ritorno degli Stati Uniti e le numerose presenze a livello europeo.

L’Assessorato parteciperà con uno spazio istituzionale dove verranno proposte, al mattino e al pomeriggio, degustazioni guidate dei formaggi valdostani in abbinamento ai vini – con prenotazione obbligatoria sul posto – e saranno promosse le tipicità della regione e gli eventi dell’enogastronomia in programma in autunno: il Marché au Fort, il Concorso dei Mieli della Valle d’Aosta e il Modon d’Or Fontina Dop Concorso 2023, che premia le migliori forme di Fontina prodotte in alpeggio. Nell’area dedicata alla Valle d’Aosta, sarà anche allestito uno spazio per la vendita dei prodotti, gestito dall’azienda agricola La Borettaz di Gressan.

Nel quadro del programma delle quattro giornate, i prodotti valdostani saranno anche protagonisti di uno dei laboratori del gusto di Slow Food, “Valle d’Aosta: un pascolo a cielo aperto”, da lunedì 18 settembre alle 14.

Accompagnati dai vini del territorio, saranno proposti in degustazione la Fontina Dop in diverse stagionature, alcune Tome e lo YoAlp, il latte fermentato con l’uso di fermenti autoctoni selezionati messo a punto dall’Institut Agricole Régional.

Oltre all’Assessorato, rappresenteranno la Valle d’Aosta a Cheese anche lo stesso Iar, che in un proprio stand presenterà il progetto Interreg Italia-Svizzera Typicalp con degustazioni ed attività di divulgazione e approfondimento, la Cooperativa Produttori Latte e Fontina e la Cooperativa Cofruits nell’area del Mercato Italia, e lo Chalet Vallée di Igor Mathiou nella zona dedicata allo street food.

Cheese rappresenta un’importantissima vetrina per i nostri formaggi, per tutti i nostri prodotti e per le specificità della nostra agricoltura – dice l’assessore Marco Carrel –. L’attenzione alla qualità, ai saperi tradizionali, al legame con il territorio che questa manifestazione promuove corrispondono agli obiettivi che perseguiamo nella nostra regioneIl tema di quest’anno, poi, rimanda ai principi del nostro allevamento di montagna e valorizza proprio le peculiarità della Fontina, in quanto l’alimentazione delle nostre bovine si basa essenzialmente sul foraggio proveniente dalle superficie dei prati e dei pascoli della regione. Dopo i tanti eventi estivi di promozione dei prodotti locali in Valle d’Aosta, che hanno riscosso un’ottima partecipazione, Cheese ci permette di incontrare un pubblico appassionato e competente, in attesa dei grandi appuntamenti che l’Assessorato sta organizzando per l’autunno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte