Fondi FSE, la giunta precisa: “difficoltà ereditate dal passato”

La Presidente della Regione Nicoletta Spelgatti interviene sul nostro articolo in merito alla situazione dei fondi FSE e sul rischio di disimpegno delle risorse.
Nicoletta Spelgatti, Presidente della Regione
Economia

In relazione all’articolo pubblicato ieri, 27 settembre, sul quotidiano on-line AostaSera, la Presidenza della Regione precisa che l’attuale Giunta regionale aveva in effetti fin dal suo insediamento constatato quanto il Programma FSE 2014/20 fosse in forte difficoltà.

Questa situazione, ereditata dal passato, è stata affrontata immediatamente dalla Giunta, che sta intervenendo sia sull’assetto organizzativo dell’Amministrazione sia sulle procedure tecniche e amministrative.

E’ infatti necessario attuare tutte le misure possibili per accelerare i necessari processi di rendicontazione alla Commissione Europea, obbligatori entro il 31 dicembre 2018, a limitare il rischio di perdita di risorse.

Sin dalle prime verifiche, abbiamo avuto conferma delle forti criticità delle modalità di utilizzo dei fondi FSE – precisa il Presidente Nicoletta Spelgatti – Non abbiamo purtroppo avuto nessuna possibilità di intervenire sulle strategie e programmazioni avviate e già in fase di conclusione, decise dagli amministratori che ci hanno preceduto. Sicuramente non sono state colte al meglio le opportunità offerte dai Fondi Europei e ci sono ora anche concreti rischi di perdere delle risorse. Non ci vogliamo comunque arrendere e per questo abbiamo rivisto l’organizzazione degli uffici e potenziato il personale con l’obiettivo di ottimizzare i risultati.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia