Il Casinò alla ricerca di un professionista o società per la riorganizzazione strategica

Il progetto dovrà tenere conto anche dell'evoluzione del mercato italiano, della normativa sul gioco d'azzardo e del recente divieto di pubblicità imposto dal Decreto Dignità.
Economia

In attesa dell'aggiornamento del piano di ristrutturazione della Casa da gioco di Saint-Vincent, l'Amministratore unico Giulio Di Matteo ha pubblicato nei giorni scorsi un avviso di ricerca di società, professionista, collaboratore per sviluppare un progetto completo di riorganizzazione strategica del Casinò

Le candidature possono essere consegnate entro il 27 settembre. Successivamente la società organizzerà con i candidati risultati idonei un briefing per presentare la struttura e fornire tutte le informazioni necessarie. A questo punto i soggetti selezionati avranno 30 giorni di tempo per presentare una proposta economica, sulla base della quale la Casinò de la Vallée conferirà l'incarico l'incarico di "predisporre un compiuto e analitico progetto di riorganizzazione strategica". Quest'ultimo, che dovrà tenere conto anche dell'evoluzione del mercato italiano, della normativa sul gioco d'azzardo e del recente divieto di pubblicità imposto dal Decreto Dignità, dovrà arrivare entro 90 giorni dall'affidamento. 

Il compenso, si legge nell'avviso, riguarderà esclusivamente la prestazione professionale per l'incarico, fermo restando che le spese di ospitalità (vitto e alloggio) sono a carico della Casinò de la Vallée. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia