Il “Centro colture sperimentali” premiato a Bologna per “l’innovazione dell’anno”

L’azienda valdostana è stata selezionata dall’Osservatorio sull’innovazione nelle imprese agricole e precisamente nella sezione “Nutrizione delle piante”. Il concorso è promosso dal 2007 da Agri2000.
Giusto Giovannetti
Economia

Il “Centro colture sperimentali” di Giusto Giovannetti verrà premiato a Bologna domani, giovedì 11 novembre, per il suo prodotto “Micostaf F”. L’azienda valdostana, secondo quanto ha annunciato il blog Impresa VdA di Fabrizio Favre, è stata selezionata nell’ambito del concorso “Innovazione dell’anno 2010”, istituito all’interno delle attività dell’Osservatorio sull’innovazione nelle imprese agricole e precisamente nella sezione “Nutrizione delle piante”. Il concorso è promosso dal 2007 da Agri2000, società di servizi, ricerca e sperimentazione per il settore agroalimentare e per l’ambiente.

Attraverso un’indagine diretta agli agricoltori, sono stati messi in evidenza 20 prodotti che sono stati vagliati da un comitato tecnico di 19 membri composto da opinion leader e produttori, i quali hanno scelto un panel di 6 prodotti fra cui quello della Ccs. Il campione analizzato è davvero ampio. Sulla base dei dati disponibili, in particolare quelli forniti dall’Istat e dall’Inea, sono state stimate circa 110.000 “Imprese agricole professionali e competitive”, pari al 6,5% di quelle individuate dall’Istat e al 12% delle aziende iscritte nelle Camere di Commercio, ma in grado di realizzare oltre i due terzi del valore della produzione agricola italiana. Da questo universo è stato estratto un campione di 1.200 “Imprese agricole professionali e competitive”, stratificate per regione e per orientamento produttivo prevalente, sul quale viene ogni anno realizzata un’indagine nel corso del mese di ottobre.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte