Investimenti in agricoltura, accordo fra Bcc valdostana e Confidi Agricoltori

La misura oggetto dell'accordo è destinata in particolare quelle aziende agricole che beneficeranno dei contributi a fondo perduto del Pnrr per interventi nel campo dell'agrisolare e/o del solo contributo regionale a fronte di programmi di investimento per contrastare i rincari energetici.
Economia

Affiancare gli agricoltori negli investimenti innovativi e per autoconsumo energetico delle proprie aziende. E’ quanto previsto da un accordo siglato giovedì 20 ottobre scorso fra la Bcc Valdostana e Confidi Agricoltori VdA.

La misura oggetto dell’accordo è destinata in particolare quelle aziende agricole che beneficeranno dei contributi a fondo perduto del Pnrr per interventi nel campo dell’agrisolare e/o del solo contributo regionale a fronte di programmi di investimento per contrastare i rincari energetici.
Per entrambe le tipologie si fa riferimento al finanziamento per la parte residua (non coperta da contributi), con durata massima fino a 10 anni, con tasso agevolato di mercato e con la Garanzia a supporto di Confidi Agricoltori. Inoltre, lo stesso accordo, prevede anche la possibilità di anticipare interamente i contributi che saranno erogati dagli enti pubblici (PNRR e L. Regionale) con forme di affiancamento a breve termine, alle stesse condizioni dei finanziamenti citati.

“Come abbiamo più volte avuto modo di evidenziare, il percorso di consolidamento e fidelizzazione della clientela del nostro Istituto Bancario sul territorio si poggia su una proficua rete di realtà con le quali sono state siglate nel tempo convenzioni e fattivi rapporti di collaborazione.  – sottolinea Davide Adolfo Ferré, presidente BCC Valdostana – In questo senso va questa nuova azione di rafforzamento della sinergia con Confidi Agricoltori. Il periodo difficile ci impone di ragionare su percorsi che facilitino e aiutino l’accesso al credito, soprattutto nel campo di investimenti che rappresentano una risorsa importante per il tessuto economico locale. Il capitolo del PNRR, ma non solo, ci vede impegnati, come banca, in un ruolo strategico, quale cinghia di trasmissione per i flussi di denaro che ne deriveranno”.

Per  Giuseppe Balicco, presidente Confidi Agricoltori: “La nostra Confidi ha quale scopo principale quello di favorire l’accesso al credito bancario attraverso il rilascio di garanzie fideiussorie, nel pieno interesse di natura economica dei nostri soci. Questa nuova tappa e nuovo sviluppo della convenzione in essere con BCC Valdostana rappresenta un nuovo strumento agile per finanziare processi di investimento. Chiaramente il compito del Confidi è quello di fornire garanzie, e non si può certo sostituire agli Istituti Bancari. Con BCC Valdostana, conscia delle grandi difficoltà del momento, abbiamo fatto un altro importante passo avanti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte