La Cogne Acciai Speciali conferma 130 assunzioni

Per nove di questi 130 lavoratori l'assunzione diventa a tempo indeterminato e per altri undici lo diventerà nel corso del 2021.
Cogne Acciai Speciali
Economia

Nonostante la crisi economica, dovuta alla Pandemia, la Cogne Acciai Speciali ha deciso di confermare 130 trenta lavoratori a tempo determinato. Non solo per nove di questi l’assunzione diventa a tempo indeterminato e per altri undici lo diventerà nel corso del 2021.

“Per rispondere alle gravi difficoltà anche economiche generate dalla pandemia – spiegano in una nota i vertici della CAS – avevamo di fronte due opzioni: da una parte affrontare l’emergenza guardando in modo miope solo al presente e, dall’altra, puntare sulle nostre professionalità e sul potenziale dei nostri giovani per garantirci il dinamismo e la flessibilità necessari a riconquistare mercati anche nuovi”.

Le stabilizzazioni sono frutto di un accordo sindacale che prevede inoltre il pensionamento di circa 50 lavoratori entro i prossimi mesi “senza una perdita economica”.

Secondo Cas l’accordo “rappresenta un importante modello di concertazione che di fatto annulla l’impatto negativo della crisi, mantenendo i livelli occupazionali e favorendo l’uscita volontaria di coloro che grazie ad un incentivo, nei prossimi 36 mesi potranno raggiungere l’età pensionabile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati