Podium progetta le batterie al litio per i motoscafi full electric di Riva

Il propulsore di El-Iseo, il primo motoscafo full-electric di Riva, è alimentato da un sistema di batterie al litio a 800 V progettato e prodotto da Podium Advanced Technologies.
Riva EL ISEO
Economia

La valdostana Podium Advanced Technologies approda anche nel mondo nautico. Dopo motorsport e road cars, l’azienda ha progettato e sviluppato un pacco batterie su misura per uno dei brand più iconici della nautica da diporto.

Il 5 settembre scorso, in occasione del Private Preview di Ferretti Group allo Yacht club de Monaco, è stato presentato El-Iseo, il primo motoscafo full-electric di Riva, iconico e rinomato brand di imbarcazioni di lusso made in Italy che celebra il suo 180° anniversario.

Una versione a propulsione completamente elettrica del famoso Iseo, runabout di 27 piedi. Il motore elettrico Parker GVM310 ha una potenza massima di 250 kW e 300 kW di picco. Ad alimentare il propulsore un sistema di batterie al litio a 800 V progettato e prodotto da Podium Advanced Technologies, costituito da due pacchi batteria indipendenti posizionati tra il motore e la seduta di poppa, con una capacità di 75 kWh ciascuno, 150 kWh in totale.

“Podium Advanced Technologies è sempre alla ricerca di nuove applicazioni per i suoi prodotti innovativi. – commenta il CEO Francesco Monti, raccontando la nuova sfida particolarmente impegnativa per l’azienda di Pont-Saint-Martin  – Questa occasione ci ha permesso di ampliare il nostro campo di attività e ha aperto la strada a nuove opportunità. Inoltre, confrontarsi con gli standard elevati di qualità e prestazioni richiesti da Riva e dal Gruppo Ferretti hanno reso questo progetto particolarmente stimolante e di grande soddisfazione.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte