Sanità, concorsi per varie figure professionali con riserva di posti per i precari

Pubblicati oggi sul Bollettino ufficiale della Regione i bandi per la selezione di 2 educatori professionali, 2 fisioterapisti, 2 logopedisti, 2 terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, 2 assistenti sanitari, due dietisti e 1 ortottista.
Ospedale Parini
Economia

Al via i primi concorsi dell’Azienda Usl con riserva di posti per i precari della sanità valdostana. Sono stati pubblicati oggi sul Bollettino ufficiale della Regione i bandi per la selezione di due educatori professionali, due fisioterapisti, due logopedisti, due terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, due assistenti sanitari, due dietisti e un ortottista. Per tutte queste figure viene richiesto il diploma universitario e l’iscrizione all’albo, se richiesto per l’esercizio professionale.

Come previsto dalla legge regionale 16 del 2016, i concorsi hanno una riserva di posti del 50% per chi da almeno tre anni, anche non continuativi, negli ultimi cinque anni, hanno prestato servizio presso l'azienda Usl con contratti a termine. 

La domanda di partecipazione alla selezione pubblica dovrà essere presentata attraverso la procedura telematica entro il 30esimo giorno successivo alla data di pubblicazione del bando sulla Gazzetta ufficiale. Nell'ambito del programma di stabilizzazioni l'Azienda Usl andrà ad indire nei prossimi mesi anche un concorso per 10 infermieri, uno per 19 Oss e un concorso per 10 posti da assistente amministrativo. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia
Economia