Caso Claps, Danilo Restivo a processo per l’omicidio della Barnett il 24 settembre

La donna fu uccisa otto anni fa nella sua abitazione a Bournemouth.
News Nazionali

Potenza, 27 mag. (Adnkronos/Ign) – Inizierà il 24 settembre il processo davanti alla magistratura inglese in cui Danilo Restivo è imputato per l'omicidio di Heather Barnett, uccisa otto anni fa nella sua abitazione a Bournemouth, nel Dorset, di fronte alla casa di Restivo. Lo si è appreso stamane durante l'udienza in cui il giudice Guy Boney avrebbe dovuto pronunciarsi su un'istanza di scarcerazione su cauzione. Istanza che, però, la difesa si è riservata di presentare. Pertanto Restivo rimarrà in custodia fino all'inizio del processo.

Il 24 settembre si terrà un'udienza preliminare in cui Restivo potrà presentare un appello per ''non colpevolezza'', dopo essersi già dichiarato "non colpevole" nell'udienza del 21 maggio per la formale incriminazione. L'italiano è stato arrestato il 19 maggio dalla polizia inglese e da allora è in carcere.

Restivo, va ricordato, è anche indagato per l'omicidio di Elisa Claps a Potenza. E' in corso al momento l'incidente probatorio su alcuni resti della ragazza e su oggetti ritrovati nella chiesa della Trinità per rintracciare possibile Dna da comparare con quello prelevato a Restivo in Inghilterra dopo il suo arresto.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati