Anche l’Italia dei Valori in lista con il Pd-Sinistra Vda

Partito democratico che questa mattina in Consiglio regionale ha annunciato di assumere la nuova denominazione di Pd-Sinistra Vda. "Cosi - ha sottolineato Raimondo Donzel - cerchiamo di rappresentare quelle forze che non siedono in questa aula".
Marco Belardi
Politica

Dopo la Federazione della Sinistra e Sinistra per la Città anche l’Italia dei Valori entrerà con dei propri candidati a far parte della lista del Pd. Partito democratico che questa mattina in Consiglio regionale ha annunciato di assumere la nuova denominazione di Pd-Sinistra Vda. "Cosi – ha sottolineato Raimondo Donzel – cerchiamo di rappresentare quelle forze che non siedono in questa aula".

Sull’accordo con il Pd, l’Italia dei Valori in una nota scrive:  "Nell’attuale situazione politica valdostana  dopo decenni di incontrastato dominio unionista, finalmente si scorge una fondata possibilità di alternativa di governo che fondi le sue basi sul lavoro, sullo sviluppo della media e piccola impresa, sulla dinamica ecologica del territorio, a cominciare dal trattamento dei rifiuti ed a veri incentivi per l’agricoltura, e sulla protezione delle fasce più deboli della popolazione".

Secondo il partito guidato da Marco Belardi la coalizione "non rappresenterà un salto nel buio ma si baserà anche sull’esperienza amministrativa frutto delle esperienze passate unita all’apporto delle energie innovative delle associazioni di cittadini, per formare una dinamica socio-politica in grado di affrontare l’attuale crisi economica che sta impoverendo la popolazione Valdostana."

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica