Consiglio regionale, arrivato da Roma il decreto di sospensione di Ego Perron

Il decreto sarà ora trasmesso alla Presidenza del Consiglio regionale. La presa d'atto della sospensione e la successiva sostituzione di Perron arriverà in occasione del prossimo consiglio regionale. Al posto di Perron entrerà Davide Perrin.
Ego Perron
Politica

Per Ego Perron, l'ex assessore regionale alle Finanze, è pronta a scattare la sospensione per la legge Severino. E' arrivato infatti oggi da Roma il decreto del Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, di sospensione del consigliere regionale. Perron nelle scorse settimane era stato condannato a tre anni per induzione indebita a dare o promettere utilità nell'ambito del processo, di primo grado con rito abbreviato, per il trasferimento – mai andato in porto – della filiale di Fénis della Bcc da una sede di proprietà a una in affitto, l'ex bar-ristorante Lo Bistrot, di proprietà di Perron.

Il decreto sarà ora trasmesso alla Presidenza del Consiglio regionale. La presa d'atto della sospensione e la successiva sostituzione di Perron arriverà in occasione del prossimo consiglio regionale, in programma dal 19 dicembre. Al posto di Perron entrerà il primo escluso fra le fila Uv, Davide Perrin, già assessore di Torgnon. "Accetterò l'incarico" dice Perrin, raggiunto telefonicamente. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte