Politica

Ultima modifica: 10 Agosto 2019 11:38

Crisi Governo, M5S VdA: “Salvini responsabile dell’ennesimo giochino di potere”

Aosta - Scrive il gruppo consiliare del M5S: "Bene ha fatto il Presidente del Consiglio Conte a chiarire le responsabilità di chi molto parlava e sparlava e poco faceva". 

consiglio regionale Mossa Russo Nassoconsiglio regionale Mossa Russo Nasso

“E’ tutta di Salvini la responsabilità dell’ennesimo giochino di potere stile vecchia politica, volto a capitalizzare il consenso di cui la Lega attualmente gode, mettendo in secondo piano i bisogni del Paese”. Così il Gruppo Consiliare del Movimento 5 Stelle in Regione commenta la crisi del Governo nazionale.

I grillini ricordano come “il Movimento 5 Stelle è nato per cambiare il sistema: questo sistema politico difende gli interessi dei grand potentati economici. Abbiamo firmato un contratto (non un’alleanza politica) con il partito della Lega che definiva i punti da affrontare. Per un anno e mezzo abbiamo realizzato provvedimenti che i cittadini italiani aspettavano da anni.”

Ogi però Salvini ha deciso di rescindere il contratto, “anche se fino a ieri ha giurato e spergiurato che “questo Governo doveva durare ancora quattro anni”.” Il gruppo Gruppo Consiliare del Movimento 5 Stelle si congratula, quindi, con Conte. “Bene ha fatto il Presidente del Consiglio Conte a chiarire le responsabilità di chi molto parlava e sparlava e poco faceva”.

Infine il M5S dicendo di non aver paura delle urne, ricorda le cose che restavano da fare e “alle quali ci si è voluti opporre anche a costo di far cadere il Governo” come il taglio di 345 parlamentari che ma anche la riforma della giustizia “con le nuove norme sui tempi dei processi e sui termini di prescrizione che evidentemente hanno molto spaventato Salvini”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>