Dalla variazione di Bilancio di Aosta 72mila euro per la manutenzione al cimitero

La cifra servirà anche per la manutenzione di altri impianti cittadini. La novità, prevista però sull'Esercizio finanziario 2023, sono 130mila euro di fondi Pnrr, nel capitolo degli interventi per l’efficientamento energetico, per un impianto fotovoltaico alla scuola primaria "Ettore Ramires".
Il cimitero monumentale di Aosta
Politica

Il Comune di Aosta ha approvato l’ultima variazione al Bilancio previsionale per l’anno 2022 – che si attesta sui 3,9 milioni di euro circa -, in attesa del nuovo documento finanziario. Il provvedimento, con quattro voti favorevoli e un’astensione (il consigliere Laurencet di Forza Italia), è passato oggi in IV Commissione.

“Oltre a sistemare i conti in chiusura di anno – ha spiegato la vicesindaca e assessora cittadina alle Finanze Josette Borre –, soprattutto per il personale, la voce che più, durante l’anno, risente delle varie situazioni che si creano oltre agli ultimi stanziamenti richiesti dai vari Uffici e le entrate non ancora inserite”.

Non solo: “Facciamo degli aggiustamenti per le maggiori entrate correnti riguardo l’addizionale Irpef e l’Imposta di soggiorno, oltre ad inserire alcuni trasferimenti statali e quelli compensativi per la Cosap e per il caro bollette, nonché il trasferimento ministeriale per il progetto Sentirsi a casa”.

A questi si aggiungono, oltretutto, i trasferimenti correnti anche per l’abilitazione e la migrazione al cloud e 252mila euro da fondi Pnrr, l’adeguamento dello stanziamento di previsione sull’accertamento del Servizio idrico integrato (1,3 milioni) e dal Canone unico; oltre alle risorse derivanti dalle sanzioni legate alle violazioni del codice della strada.

Con due novità: “Tra le cose più importanti, riguardo le spese in conto capitale – aggiunge Borre –, procediamo con lo storno di fondi sulla quota libera dell’avanzo di Amministrazione con una riduzione di 72mila euro dalle manutenzioni stradali da inserire nelle manutenzioni al cimitero e altri impianti” cui si aggiungono “130mila euro del Pnrr, nel capitolo degli interventi per l’efficientamento energetico, previsti sull’Esercizio 2023, per un impianto fotovoltaico alla scuolaRamires’”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte