Fase 2, istituita la cabina di regia per la gestione dell’emergenza sanitaria

La struttura supporterà le decisioni necessarie alla gestione della Fase 2 dell’emergenza da Covid-19 in ambito ospedaliero, territoriale e della prevenzione.
Ospedale Parini
Politica

E’ arrivato nella tarda serata di ieri il via libera alla Cabina di regia che dovrà gestire la Fase 2 sanitaria. Oltre all’ex Ministro alla sanità Renato Balduzzi e all’epidemiologo Fabrizio Faggiano, del nuovo organismo faranno parte il Coordinatore regionale del Dipartimento sanità e salute Garrone; il Presidente dell’Ordine dei Medici Rosset, il Dirigente della Struttura regionale Programmazione socio-sanitaria Detti; il Commissario straordinario dell’Azienda Usl Pescarmona; il Dirigente della Struttura Igiene e sanità pubblica e veterinaria; il Dirigente del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Usl; il Coordinatore sanitario Montagnani; il Presidente della Fondazione Montagna sicura Giardini; un Dirigente medico, con specializzazione in malattie infettive; un Dirigente della Struttura semplice Centrale Operativa, soccorso sanitario e emergenza territoriale dell’Usl; un rappresentante tecnico designato dal Cpel; il Collaboratore professionale sanitario infermiere Responsabile del personale infermieristico dell’Usl e il Funzionario con Particolare Posizione Organizzativa della Struttura regionale Programmazione socio-sanitaria regionale, con funzioni di segreteria scientifica e supporto tecnico.

La struttura supporterà le decisioni necessarie alla gestione della Fase 2 dell’emergenza da Covid-19 in ambito ospedaliero, territoriale e della prevenzione. Per quanto riguarda gli aspetti epidemiologici, procederà invece alla raccolta e valutazione del sistema degli indicatori per il monitoraggio dell’epidemia definiti dal Ministero della Salute e alla conseguente definizione di un sistema di sorveglianza dello sviluppo dell’epidemia, nonché all’elaborazione di procedure di sorveglianza e alla progettazione di adeguate strutture di osservazione epidemiologica, sia a livello regionale che aziendale.

La Cabina tecnica di regia ha, inoltre, mandato di redigere un Piano di proposte operative per la gestione della Fase 2 per quanto attiene alle materie sanitarie e socio-sanitarie dell’emergenza da Covid-19, entro il 31 luglio 2020.

Balduzzi parteciperà a titolo gratuito così come gli altri, ad eccezione di Faggiano per cui è previsto un compenso di 15.000 euro.  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte