Gli auguri di Fosson: “superare le discussioni e ritrovare un dialogo costruttivo”

A spiegarlo è il Presidente della Regione nel suo messaggio di auguri ai valdostani: "Sono sicuro che tutti, anche se in modo diverso, vogliamo lavorare e impegnarci per costruire un futuro migliore".
Antonio Fosson
Politica

Insediatosi da due settimane, l’occasione delle Festività natalizie è quella giusta per tracciare una linea di questi giorni di Presidenza, in un’atmosfera politica complessa e frammentata.

Al centro del suo discorso, quel “dialogo” che il Presidente della Regione Antonio Fosson ha evocato dall’inizio del suo mandato e che, nel messaggio di auguri rivolto ai valdostani, sottolinea nuovamente: “Ho sollecitato tutti i Consiglieri regionali a superare le discussioni e a ritrovare un dialogo costruttivo – spiega –: sono sicuro che tutti, anche se in modo diverso, vogliamo lavorare e impegnarci per costruire un futuro migliore. È una sfida per noi rappresentanti di movimenti autonomisti, ma anche per tutti gli altri”.

Prove di dialogo non semplici, e Fosson lo sa bene: “Si chiude in questi giorni un anno difficile per quanto riguarda la politica valdostana – si legge ancora nella nota –, caratterizzato a maggio da un risultato elettorale molto frammentario, che non ha dato stabilità politica alla Regione. Questo ha poi determinato uno scontro politico accesso, che ha portato anche ad un clima poco sereno e difficile, con risvolti preoccupanti per chi aspettava risposte”.

Risposte che hanno “compattato” l’area autonomista: “In questo contesto – prosegue Fosson –, la realtà politica autonomista ha ritrovato un’unità, ha capito gli errori commessi, ha scritto un programma capace di superare le criticità evidenti, che l’assetto politico precedente non poteva più risolvere. Ci siamo assunti pesanti responsabilità per superare queste difficoltà”.

Poi, un nuovo appello alla condivisione: “Per questo ora ricopro questo ruolo e ho l’onore di guidare questo Governo – prosegue il Presidente –, che vuole superare le emergenze, che è di responsabilità, che vuole essere di dialogo e di confronto”.

Un augurio non solo per le Feste, quello di Fosson, ma, si legge, per assicurare ai valdostani “un nuovo, grande e responsabile impegno, mio e di tutto il Governo regionale ad ascoltarvi, a portare avanti le vostre richieste e a lavorare per il bene della Valle d’Aosta. Il popolo della montagna ha sempre saputo riscoprire i valori e metterli in comune, dando esempio di solidarietà e di lavoro proficuo”.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica