Green Pass, dal 15 scatta l’obbligo anche per i consiglieri regionali

"Non devono esserci deroghe per i Consiglieri dato che non ci sono deroghe per i cittadini" sottolinea in una nota il Presidente del Consiglio Valle Alberto Bertin. Approvate le modalità operative per l'accesso alle sedi del Consiglio e della Regione
Consiglio regionale 26 giugno 2018  - Poltrone
Politica

A partire da domani, venerdì 15 ottobre, anche i consiglieri regionali dovranno mostrare il Green Pass. L’Ufficio di di Presidenza del Consiglio Valle ha approvato le modalità operative per l’accesso alle sedi del Consiglio e della Regione che si applicano, oltre che al personale dell’Assemblea, ai Consiglieri regionali, ai collaboratori dei gruppi consiliari, al Difensore civico, ai componenti del Corecom e a tutti i soggetti indicati nella normativa, ad eccezione degli utenti dei servizi resi dalle strutture amministrative.

La delibera stabilisce anche che, in caso di assenza del Consigliere regionale dalle sedute del Consiglio, delle Commissioni permanenti o di altri organi interni del Consiglio a seguito della verifica del mancato possesso di Green pass, si applica la trattenuta per assenza di cui alla legge regionale.

“Il Consiglio si è adeguato alla normativa generale sull’obbligo della Certificazione verde – dice il Presidente Alberto Bertin -: il principio è che non devono esserci deroghe per i Consiglieri dato che non ci sono deroghe per i cittadini”

L’Ufficio di Presidenza ha anche deciso le modalità di svolgimento delle sedute degli organi consiliari. Continuano ad applicarsi le misure di precauzione finalizzate a prevenire il diffondersi del virus (uso della mascherina, divieto di assembramento, igienizzazione delle mani); i lavori d’Aula si svolgono tra le ore 9 e le 13 e dalle 15 alle 20; le adunanze consiliari non sono aperte al pubblico, ma trasmesse in diretta streaming sul sito internet del Consiglio regionale e sul canale digitale TV Vallée.

Viene inoltre previsto che le audizioni in Commissione di soggetti esterni, in possesso di Certificazione verde, siano condotte in presenza; è consentita l’audizione in modalità telematica su richiesta e per coloro che risiedono fuori Valle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati