Politica di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 25 Marzo 2020 10:11

I sindaci valdostani esprimono solidarietà a Rudy Tillier, primo cittadino di Pontey

Aosta - Franco Manes, presidente del CPEL: "Sono momenti difficili per l'intera Valle d'Aosta, chiediamo alla politica di fare di più".

Rudy Tillier - Pontey

I Sindaci valdostani, tramite il CPEL, esprimono la loro solidarietà a Rudy Tillier, sindaco di Pontey, che da ieri sta affrontando l’inedita e difficile situazione di essere “zona rossa”.

“Questi sono momenti difficili non solo per la comunità di questo piccolo paese, ma per tutta la Valle d’Aosta”,  dice Franco Manes, presidente del Cpel. “I Sindaci sono sulla prima linea dell’emergenza, spesso isolati e obbligati a dare continue interpretazioni di disposizioni normative e procedurali, che talora sembrano anche illogiche e poco efficaci. In questo momento chiediamo fortemente alla politica di fare di più, e soprattutto di decidere con coraggio, al fine di permettere ai valdostani di ritornare a sperare in un futuro sereno. E’ proprio in questo momento più tragico che dobbiamo fondare le basi della ripartenza”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>