Il 2 dicembre il primo Congresso regionale di Forza Italia Vda

A presiedere i lavori sarà il portavoce nazionale di Forza Italia e vice capogruppo vicario alla Camera dei deputati, Raffaele Nevi. Presenti all'appuntamento anche Alberto Cirio e Roberto Cota.
Emily Rini, coordinatrice di Forza Italia VdA
Politica

Sarà celebrato sabato 2 dicembre 2023, a partire dalle ore 9, nella sala convegni della Banca di Credito Cooperativo Valdostana di viale Garibaldi il primo congresso regionale di Forza Italia Valle d’Aosta.

A presiedere i lavori sarà il portavoce nazionale di Forza Italia e vice capogruppo vicario alla Camera dei deputati, Raffaele Nevi, che nel corso della mattinata sarà chiamato a sovraintendere anche l’elezione del coordinamento cittadino di Aosta, del coordinamento del territorio e dei delegati che il 24 e 25 febbraio 2024 parteciperanno al congresso nazionale di Forza Italia a Roma.

All’appuntamento di sabato ad Aosta saranno presenti anche il Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, e il responsabile nazionale alla semplificazione e alla sburocratizzazione per Forza Italia, Roberto Cota, già Presidente della Regione Piemonte.

7 risposte

  1. Semplicemente perchè quella foto è stata scattata nel 2020 quando i due partiti avevano formato una lista unica per le Regionali. Certo la testata avrebbe dovuto prestare più attenzione.

    1. Sabato c’è un Congresso Regionale. L’auspicio è che ci sia tanta gente a partecipare, sarà il polso dell’esistenza o meno in Valle di Forza Italia. Buona giornata

      1. Nessun oscuramento. Forti del nostro Presidente Antonio Tajani che credo ci faccia fare bella figura in Italia e all’estero, ma soprattutto amico della Valle d’Aosta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte