Il commissario europeo per le politiche regionali “sosterremo lo sviluppo della Valle d’Aosta”

Danuta Hübner ha incontrato questa mattina, sabato 17 gennaio, il presidente della Regione e i membri del governo regionale per confrontarsi sul nuovo programma di sviluppo regionale sostenuto dall'Unione europea.
Danuta Hübner e Augusto Rollandin
Politica

Danuta Hübner, commissario europeo per le politiche regionali, in visita in Valle, ha assicurato al presidente della Regione Augusto Rollandin e ai membri dell'esecutivo regionale sostegno ed accompagnamento alla Valle d'Aosta attraverso il nuovo programma di sviluppo regionale sostenuto dall'Unione europea.

"Il nostro è un progetto ambizioso – ha detto la Hübnerche si concentra sulle potenzialità di questa piccola regione. Vogliamo sviluppare la competitività della Valle d'Aosta, migliorare la qualità della vita della popolazione promuovendo uno sviluppo sostenibile attraverso la ricerca, l'innovazione e la valorizzazione delle ricchezze naturali e delle aree protette di questo territorio di montagna".

La visita ufficiale del commissario europeo per le politiche regionali è stata anche l'occasione per riconoscere la capacità della Valle d'Aosta ad utilizzare pienamente i fondi europei a disposizione. "La vostra regione – ha continuato la Hübner – è la prima regione europea ad aver utilizzato anche i fondi FEDER nel periodo 2000-2006".

Nel quinquennio 2007/2013 la Valle d'Aosta potrà beneficiare di un investimento europeo che supera i 100 milioni euro  con una spesa per abitante di oltre 830 euro, "una cifra decisamente superiore alle altre regioni europee" ha sottolineato il Commissario che oggi visiterà anche il  Forte di Bard la cui ristrutturazione è stata finanziata  da fondi europei.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica