Il Presidente della Regione scrive a Draghi e Speranza per chiedere la zona bianca dal 21 giugno

Lavevaz ha sottolineato al Governo nazionale "la disparità che si verrebbe a creare con i territori vicini nel momento della partenza turistica, ma anche il dato sulla popolazione fluttuante con il flusso di turisti e di residenti temporanei che rende molto meno significativo il valore dell'incidenza. "
Immagine di archivio - Il Presidente Erik Lavevaz
Politica

Il Presidente della Regione, Erik Lavevaz, ha scritto al Premier Mario Draghi e al Ministro della Salute Roberto Speranza per chiedere il passaggio in zona bianca per la Valle d’Aosta dal 21 giugno. 

“I dati hanno confermato un trend discendente ,che in questi ultimi giorni si è stabilizzato intorno a valori molto bassi” ha spiegato Lavevaz in Consiglio regionale, ricordando come da due settimane non si registrino nuovi decessi e “la scorsa settimana siamo scesi per la prima volta da febbraio a meno di 50 casi rilevati ogni 100.000 abitanti”.

Lavevaz ha sottolineato al Governo nazionale “la disparità che si verrebbe a creare con i territori vicini nel momento della partenza turistica, ma il dato sulla popolazione fluttuante con il flusso di turisti e di residenti temporanei che rende molto meno significativo il valore dell’incidenza. Per questo ci auguriamo che possa essere un primo passo per il superamento delle zone a colori che già in più occasioni hanno penalizzato la nostra regione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
//