La Salle, a primavera via ai lavori per il Bike park

I cinque percorsi per mountain bike, quattro discese e un piano da trek, sorgeranno ad ovest di maison Gerbollier, tra il parco giochi per bambini e il tennis. Oggi il Comune ha aperto un'indagine di mercato per trovare i privati interessati ai lavori.
Maison Gerbollier
Politica

Quindici giorni di indagine di mercato, aspettando le manifestazioni di interesse dei privati per realizzare i lavori da poco meno di 40 mila euro, iva esclusa. Dopodiché, per il Bike park di La Salle, resterà solo da svolgere i lavori. "Si partirà tra aprile e maggio del prossimo anno – fa sapere il sindaco Loris Salice – e l'area interessata è quella in località Capoluogo, ad ovest della maison Gerbollier, tra il parco dei divertimenti per bambini e il tennis".

La nuova zona sportiva, rivolta alle mountain bike, è pensata per i bambini dai 6 agli 11 anni: "Sono quattro piste di discesa a difficoltà crescente e un percorso trek in piano – spiega il sindaco – è concepita per poter avvicinare i ragazzini alla pratica tenendoli più facilmente sott'occhio, ma sarà aperta anche agli adulti".

Per realizzare l'opera il Comune ha beneficiato di 70 mila euro di finanziamento da parte dell'Unité Valdigne-Mont-Blanc. "Tenendo l'ammontare dei lavori sotto la soglia dei 40 mila euro – continua Salice – avremo la possibilità di fare un affidamento diretto per i lavori, una volta esaminate le offerte ricevute in questi giorni, senza passare dalla Centrale unica".

Il denaro avanzato dal trasferimenti dell'Unité sarà utilizzato per fare dei miglioramenti nell'area dedicata al parapendio di località Plan Belle Crête: "In quella zona c'è già una pista di decollo, ma è da spianare meglio – spiega il sindaco – va tolto via un terrazzamento per i pascoli, sarà un metro e mezzo di muretto".

La pista doveva essere adeguata quest'estate, ma i lavori si svolgeranno l'anno prossimo: "Aspetteremo probabilmente maggio – continua Salice – perché lì siamo a 1700 metri di altezza, c'è bisogno che si sciolga la neve e che si ammorbidisca un po' il terreno".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica